Clima, continuano le proteste nelle piazze dei ragazzi di Fridays For Future

Clima.  Come ogni venerdì, sull’esempio della giovane attivista svedese Greta Thunberg, i ragazzi di Fridays For Future si sono ritrovati per far sentire la voce alle istituzioni, in attesa del Global Strike del 15 marzo. “Scioperiamo perché noi abbiamo fatto i nostri compiti a casa e i politici no”.  Per fermare il cambiamento climatico bisogna agire ora, siamo ancora in tempo.

“Ogni venerdì dallo scorso settembre, Greta Thunberg, quindicenne di Stoccolma, ha scioperato da scuola per piazzarsi davanti al Parlamento svedese e protestare contro la mancanza di azione rispetto al cambiamento climatico che minaccia il pianeta. Questo suo piccolo esempio di disobbedienza civile ha catturato l’attenzione di persone in tutto il mondo. Ora molti stanno aderendo alla sua chiamata di scendere in piazza ogni venerdì.  Anche noi abbiamo voluto rispondere all’appello di Greta e ci siamo presi l’impegno di creare un appuntamento settimanale usando i suoi hashtag #ClimateStrike e #FridaysforFuture. Chiunque ha a cuore la salute del pianeta e crede nel bisogno di cambiare rotta è benvenuto!”

Questo l’invito dei ragazzi del movimento Fridays For Future che ogni venerdì seguendo l’esempio di Greta Thunberg si riuniscono nelle piazze di tutto il mondo e di fronte ai palazzi istituzionali per difendere il loro futuro e chiedere azioni concrete per fermare il cambiamento climatico.

Perché siete qui? #fridaysforfuture

Pubblicato da Fridaysforfuture-Roma su Venerdì 1 marzo 2019

Chi è Greta Thunberg? La storia della giovane attivista svedese

“Scioperiamo perché noi abbiamo fatto i nostri compiti a casa e i politici no”: lo ha detto l’attivista svedese 16enne Greta Thunberg dal palco di Amburgo, al termine del corteo degli studenti organizzati da Fridays for Future. “Siamo arrabbiati perché le generazioni più vecchie ci stanno rubando il futuro e non lo accetteremo più” –  ha proseguito Greta -“Noi continueremo finché non faranno qualcosa, saremmo pazienti perchè è il nostro futuro ma se non faranno niente, dovremo fare qualcosa noi, e lo faremo” .

Clima, “Fridays for future” la voce dei ragazzi

L’organizzazione giovanile ‘Fridays for Future’ sfila per le vie di Amburgo con l’obiettivo di portare l’attenzione sui temi dell’ambiente e del cambiamento climatico. Alla manifestazione partecipano oltre 3 mila studenti. E’ presente anche Greta Thunberg, la giovane attivista svedese di 16 anni da cui è partito il movimento.

Clima, Mattarella cita l’attivista Greta Thunberg e il suo esempio per le future generazioni

Ci restano solo 12 anni per invertire la rotta e fermare i cambiamenti climatici. “Non abbiamo a disposizione un pianeta B”, la voce dei giovani, le future generazioni che hanno deciso di scendere in piazza il 15 marzo per uno sciopero mondiale studentesco.

Clima, sciopero globale il 15 marzo per fermare il cambiamento

EVENTO FACEBOOK – SCIOPERO PER IL CLIMA – 15M 2019

(Visited 127 times, 1 visits today)

Leggi anche

Diretta Live
Diventa Green!