AnimaliCultura

Australia, il canguro più vecchio risale a circa 17mila anni

Condividi

Il canguro dipinto sulla roccia è tra le più antiche immagini di arte rupestre conosciute in Australia: un dipinto di 17.300 anni in ocra rossa sul soffitto di un rifugio roccioso.


Scienziati australiani hanno scoperto la più antica arte rupestre del paese: un dipinto di 17.300 anni raffigurante un canguro. L’opera d’arte misura 2 m (6,5 piedi) ed è stata dipinta in ocra rossa sul soffitto di un rifugio roccioso.

E’ stata ritrovata nella regione del Kimberley dell’Australia occidentale, nota per le sue pitture rupestri aborigene. È stato difficile datare i dipinti più antichi di 6 mila anni fa, hanno dichiarato gli esperti, poiché il materiale organico nel pigmento di vernice, che è fondamentale per la datazione al radiocarbonio, è difficile da trovare. Per questo motivo il team di esperti australiani ha utilizzato l’analisi di nidi di vespe. I risultati sono stati pubblicati martedì sulla rivista Nature Human Behaviour.

Australia, costruito il più grande ospedale mobile per la fauna selvatica

Il ricercatore Damien Finch, che ha aperto la strada alla tecnica di datazione delle vespe di fango, ha detto che era raro trovare nidi di vespe di fango sia sopra che sotto una singola opera d’arte. Ma il team è stato in grado di campionare entrambi i tipi per stabilire l’età minima e massima dell’opera d’arte.

Abbiamo datato al radiocarbonio tre nidi di vespe sottostanti il ​​dipinto e tre nidi costruiti su di esso per determinare, con sicurezza, che il dipinto ha un’età compresa tra 17.500 e 17.100 anni; molto probabilmente 17.300 anni”, ha detto il dottor Finch, un geocronologo dell’Università di Melbourne.

Australia, scoperta una barriera corallina più alta dell’Empire State Building

Gli scienziati dicono che questa stima rende l’opera d’arte il più antico dipinto intatto conosciuto in Australia.
Il coautore dello studio, il dottor Sven Ouzman, dell’Università dell’Australia occidentale, ha aggiunto che potrebbe esserci un legame tra la pittura del canguro e l’arte antica di altre regioni.

“Questa iconica immagine del canguro è visivamente simile alle pitture rupestri delle isole del sud-est asiatico risalenti a più di 40.000 anni fa, suggerendo un legame culturale e alludendo all’arte rupestre ancora più antica in Australia“, ha detto.

Cissy Gore-Birch, presidente della Balanggarra Aboriginal Corporation, ha affermato: È importante che le conoscenze e le storie degli indigeni non vadano perse e continuino a essere condivise per le generazioni a venire“.

All’inizio di quest’anno, i ricercatori hanno scoperto la più antica pittura rupestre animale del mondo, una rappresentazione a grandezza naturale di 45.000 anni di un maiale, sull’isola di Sulawesi in Indonesia.

(Visited 62 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago