Breaking News

Animali, nata rarissima coppia di panda gemelli VIDEO

Condividi

Una coppia di panda giganti gemelli è nata in uno zoo belga, un evento che è considerato estremamente raro dagli zoobiologi.


Due gemellini di panda giganti, un evento più unico che raro, sono nati in uno zoo belga dopo un parto molto travagliato, ma che si è risolto per il meglio sia per la mamma che per i piccolo.

Animali, nato piccolo rinoceronte bianco concepito in provetta VIDEO

I due gemelli, un maschio e una femmina, sono nati qualche giorno fa un paio di ore di distanza uno dall’altro, e pesano 160 grammi il maschio e 150 la femminuccia.

I cuccioli, descritti dallo zoo come “gamberetti rosa“, sono rosa, senza peli e molto molto più piccoli dei loro genitori. Secondo il WWF, i piccoli panda sono 1/900 della mamma.

Animali, i primi due panda giganti arrivano sull’Altopiano del Qinghai-Tibet

“Questa doppia nascita è una notizia straordinaria per questa specie,” spiega Eric Domb, presidente e fondatore di Pairi Daiza.

I neonati saranno osservati ogni ora e passeranno metà del tempo nelle incubatrici, per far riposare la madre.

Un programma internazionale per la conservazione dei panda giganti è stato ratificato in Cina oltre 30 anni fa, quando l’animale era fortemente a rischio estinzione. Nel 2016 lo status dei panda giganti è cambiato da “in pericolo” a “vulnerabile” dall’ International Union for Conservation in Nature.

Animali in via di estinzione: i pescatori in aiuto della manta gigante

La mamma, Hao Hao, è stata inseminata lo scorso Aprile. Questi sono il secondo e il terzo figlio per la panda, con anche il primo nato all’interno dello zoo.

 

(Visited 129 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago