Roma e Dintorni

Metro B Roma, dal 9 settembre nuovi lavori. Info e chiusure

Condividi

Dal 9 settembre al 7 dicembre il servizio della linea B sarà rimodulato per consentire lo svolgimento della prima tranche dei lavori – le altre sono previste a febbraio 2020 e a giugno 2021 – che porteranno alla realizzazione dell’interscambio tra le linee B e C della metropolitana nel nodo tra Colosseo – Fori imperiali. Tutte le informazioni.

Terminati i lavori sulla linea della Metro A di Roma, dal 9 settembre al 7 dicembre, tutti i giorni, l´ultima corsa nella tratta Castro Pretorio-Laurentina sarà alle ore 21, ora in cui partiranno gli ultimi treni che effettuano le corse complete dai capolinea: Ionio/Rebibbia-Laurentina e viceversa.

Metro A Roma, chiusa a zone alterne per lavori. Info e orari

A partire dalle 21 sarà attiva la linea di bus sostitutivi denominata MB. Il servizio nella tratta Castro Pretorio-Rebibbia e Castro Pretorio-Ionio resterà regolare.

“Per ridurre al minimo i disagi all´utenza, nella prima fase, il servizio della metro B sarà riprogrammato esclusivamente nelle ore serali e in cinque fine settimana dei mesi di settembre e di ottobre” – ha fatto sapere Atac rendendo noti i dettagli della prima fase

Nei fine settimana 21-22, 28-29 settembre e 5-6, 12-13, 26-27 ottobre, la circolazione nella tratta Castro Pretorio-Laurentina sarà interrotta per l’intera giornata e i treni sostituiti dalla linea bus MB.

Nelle fasce orarie e nelle giornate in cui si svolgono i lavori, non cambia il servizio sulle tratte Castro Pretorio-Rebibbia e Castro Pretorio-Ionio. Resterà regolare con orario invariato: dalla domenica al giovedì 5.30-23.30; venerdì e sabato 5.30-1.30.

INFO E AGGIORNAMENTI

MetrArt, una nuova linea metropolitana a Roma “fatta ad arte”

In occasione dei lavori dal 9 settembre 2019 il servizio della linea B della metropolitana sarà riprogrammato.

Tre le fasi previste da qui ai prossimi due anni:

  • la prima partirà il 9 settembre e si concluderà il 7 dicembre 2019;
  • la seconda scatterà a febbraio del 2020;
  • la terza a giugno 2021.

“Si tratta di variazioni del servizio indispensabili per la prosecuzione dei lavori della tratta San Giovanni-Fori Imperiali della linea C della metropolitana. Lavori fondamentali al termine dei quali sarà possibile disporre del primo nodo di scambio tra le linee metropolitane B e C, a vantaggio di tutta la città”, dichiara l’assessore alla Città in movimento, Linda Meleo.

INFO E AGGIORNAMENTI

Come muoversi

 Il servizio sostitutivo dei bus segue lo stesso orario della linea B della metropolitana. Dalla domenica al giovedì prima e ultima corsa alle ore 5.30 e alle ore 23.30. Al venerdì e al sabato prima e ultima corsa alle ore 5.30 e alle ore 1.30.

Le ultime corse della linea sostitutiva MB che giungono al capolinea di Castro Pretorio dopo le 23.30 proseguono lungo il resto del percorso di metro B sono a Rebibbia e a Jonio.

Nei giorni festivi, per la pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali, il servizio sostitutivo segue percorso alternativi.

Oltre al servizio sostitutivo sono numerose le alternative per chi normalmente utilizza la metro B: la tratta Laurentina-Eur Magliana è servita anche dalla linea bus 31 mentre la tratta Eur Fermi-Eur Magliana anche dalle linee 771 e 780; dall’ Eur, inoltre si può raggiungere direttamente Termini o il Centro con le linee 714 e 30.

Atac Roma, + Ricicli + Viaggi: biglietti gratis per i cittadini più virtuosi

Le stazioni Piramide, San Paolo ed Eur Magliana continueranno ad essere servite dalla ferrovia regionale Roma-Lido. La tratta Piramide-Castro Pretorio è servita anche dalla linea 75 che effettua capolinea in piazza Indipendenza.

Per raggiungere direttamente la metro A senza passare da Termini si può utilizzare anche il tram 3 da Piramide, Circo Massimo e Colosseo per le stazioni Manzoni e San Giovanni. 

La linea tram 3 può essere utilizzata anche da Piramide, Circo Massimo e Colosseo per raggiungere la stazione metro B Policlinico da dove è attiva la metro B. Tra Piramide e Tiburtina, con lo stesso biglietto valido in metro possono essere utilizzati i treni delle ferrovie regionali FL.

INFO E AGGIORNAMENTI

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago