Ambiente, ecco la prima maglietta completamente biodegradabile VIDEO

La startup londinese Vollebak ha presentato la prima t-shirt totalmente compostabile, creata con polpa di legno e alghe.

Per la prima volta una azienda di vestiario ha trovato un modo per rendere l’abbigliamento totalmente ecosostenibile, inventando una t-shirt, fatta interamente di polpa di legno e alghe, che si decompone alla fine del suo ciclo di utilizzo.

Coca Cola e Pepsi addio alla lobby della plastica: “Non in linea con nostri obiettivi di riciclo”

La startup Vollebak, con sede a Londra ha disegnato la T-shirt Plant and Algae, una maglietta compostabile, talmente riciclabile che il proprietario può tranquillamente gettarla in giardino una volta che si è stufato del colore.

Il tessuto della maglietta è composto da alberi di eucalipto, faggio e abete rosso, provenienti da fonti sostenibili, che vengono ridotti a polpa e filati fino ad ottenere una trama di tessuto. L’inchiostro delle decorazioni invece è creato partendo da una speciale alga che l’ideatore cresce in laboratorio.

Le Plant and Algae T-Shirt sembrano una normale t-shirt quando le indossi“,spiegano i creatori sul loro sito. “Naturalmente la maglietta non inizierà a degradarsi se la indossi, ci sudi dentro e poi l’appendi ad asciugare.Inizierà a biodegradarsi quando viene sepolta nel terreno o messa nel compostabile. Ha bisogno dei funghi, dei batteri e del calore del terreno per iniziare a disintegrarsi. Se vuoi che sparisca, la devi mettere sottoterra.

La maglietta,che si distrugge in 8/12 settimane, è stata sviluppata per essere una soluzione innovativa allo smaltimento degli scarti tessili. Secondo un report dell’EPA, circa 10,5 milioni di tonnellate di tessuti arrivano nelle discariche ogni anno.

Anche se al momento queste t-shirt vengono vendute a 110$  l’una, l’idea alla base può innescare una intera nuova generazione  di abbigliamento eco-friendly.

Il legno diventa tessuto usando un processo di produzione ecoresponsabile,” si legge nel sito. ” In pratica questo significa che oltre il 99% dell’acqua e del solvente usato per trasformare la polpa in fibre è riciclato e riusato.”

 

(Visited 79 times, 1 visits today)

Leggi anche

Call Now ButtonDiventa Green!