Home Attualità Mobilità Roma, 500 e-bike in sharing in arrivo nei prossimi giorni

Roma, 500 e-bike in sharing in arrivo nei prossimi giorni

Per utilizzarle basterà scansionare un codice QR. Per i nuovi clienti, 15 minuti di prova gratuiti

Aumenta l’offerta di servizi di mobilità in sharing a Roma. Il Campidoglio ha fatto sapere che presto nelle strade di Roma arriveranno 500 nuove biciclette elettriche della società Bird che potranno essere utilizzate da chiunque semplicemente scaricando un’App e scansionando un codice QR.

“La bicicletta – ha spiegato l’assessore ai trasporti dei Roma Capitale Eugenio Patanèè un mezzo di trasporto vero e proprio, non è un hobby, e deve entrare nella cultura dei romani come mezzo di spostamento a tutti gli effetti. In questa ottica, abbiamo nel nostro programma l’obiettivo dei 150 chilometri di ciclabili in città”. 

“In tema di sharing mobility  – ha aggiunto l’assessore – possiamo dire che abbiamo completato quella che chiamerei la ‘Fase 1’, che è consistita nel far entrare nella cultura della mobilità romana il fatto che si possa anche utilizzare un mezzo in condivisione. La fase 2, ora, consisterà nel tentare di dare a questi strumenti una funzione trasportistica vera e propria. È evidente che questo comporterà anche un’altra grande innovazione: i 28mila mezzi dello sharing che oggi sono concentrati soprattutto in centro, dovranno invece essere diffusi su tutto il territorio per ridurre in maniera consistente il traffico privato in tutte le zone della città”. 

Roma nord, vietato bere l’acqua del rubinetto. Gualtieri: “C’è troppo arsenico”

Le nuove e-bike di Roma, ecco come funzionano

Chiunque voglia utilizzare il servizio di sharing potrà farlo semplicemente scansionando il codice QR presente su ogni modello delle biciclette Bird. Il servizio sarà disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e i ciclisti potranno avere una corsa gratuita (fino a 15 minuti) come parte dell’offerta di lancio del servizio. 

“Per le città è sempre più importante offrire reti di trasporto efficienti e collaborative e Bird lavora con le istituzioni in questa direzione – ha dichiarato Cristina Donofrio, general manager per l’Italia di Bird -. Siamo fieri di poter ampliare la nostra partnership con la città di Roma, che sta investendo molto per diventare un modello di mobilità sostenibile, e noi siamo pronti per supportarli in questo importante percorso”. 

Sostenibilità, Italia sono 23esima nella classifica europea sullo sviluppo sostenibile

Articolo precedenteSostenibilità, Italia solo 23esima nella classifica europea sullo sviluppo sostenibile
Articolo successivoVaccino, Locatelli “Nessun segnale di allerta per i bambini”