Attualità

Inquinamento, gli organizzatori del Gran Premio di Singapore preparano le mascherine antismog

Condividi

Gli organizzatori del Gran Premio di Formula 1 di Singapore stanno ammassando migliaia di mascherine antismog, da consegnare agli spettatori, che si troveranno ad affrontare una delle città più inquinate del mondo.

La città di Singapore è ricoperta da una cappa di smog, la peggiore da tre anni a questa parte, proprio mentre fervono i preparativi per il Gran Premio di Formula 1, che si correrà questa domenica.

Per proteggere la salute degli spettatori gli organizzatori stanno ammassando migliaia di mascherine antismog, da distribuire durante i tre giorni del Gran Premio, dalle prove del venerdì fino all’evento finale di domenica.

La situazione nella città è talmente seria che sono state proibite qualsiasi attività all’aperto.

Singapore e gran parte della Malaysia sono sotto una cappa di fumo da giorni,proveniente dagli incendi in Indonesia, che ormai stanno mandando a fuoco gran parte delle foreste dell’arcipelago.

Incendi, non solo Amazzonia e Africa, anche l’Indonesia sta bruciando

Gli organizzatori del Gran Premio di Singapore hanno dichiarato che le mascherine antismog, che coprono il naso e la bocca per impedire l’inalazione di polveri sottili nell’aria, saranno messe a disposizione se il livello di inquinamento raggiungerà determinati valori. Saranno anche donate alle persone più vulnerabili, come anziani, bambini e donne incinte.

Inquinamento 2.0, cos’è e perché invecchia la pelle più dello smog

La situazione del fumo è variabile non solo da giorno a giorno, ma da ora a ora” ha dichiarato una portavoce dell’organizzazione.

Le letture più recenti sull’inquinamento atmosferico saranno disponibili sul sito ufficiale e sull’app dell’evento, e verranno anche trasmesse sui maxi schermi e alla radio durante tutti tre giorni dell’evento.

Si aspettano centinaia di migliaia di spettatori per il Gran Premio, che avrà un concerto pre evento con star del calibro dei Red Hot Chili Peppers e Gwen Stefani.

Motorsports: FIA Formula One World Championship 2018, Grand Prix of Singapore, general view of the track 15.09.2018. | usage worldwide

Jean NG,il direttore del Singapore Tourism Board, ha dichiarato che gli organizzatori mantengono un “occhio vigile sulla salute e la cura di ogni persona coinvolta, dai piloti agli spettatori“.

Smog, l’inquinamento uccide più del tabacco: 8,8 milioni di vittime l’anno

La città ha a disposizione una scorta di 1,6 milioni di mascherine usa e getta, secondo fonti del Ministero della Salute.

 

(Visited 97 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago