Home Attualità Eolico offshore, il Lazio pronto a partire da Civitavecchia. L’assessora Lombardi: “Tecnologia...

Eolico offshore, il Lazio pronto a partire da Civitavecchia. L’assessora Lombardi: “Tecnologia strategica per il futuro”

A Civitavecchia la Regione Lazio ha presentato il progetto per il primo parco eolico offshore. TeleAmbiente ne ha parlato con Roberta Lombardi, assessora alla Transizione ecologica.

Assessora Lombardi, quali sono i vantaggi per la Regione che arriveranno dal parco eolico offshore?

L’eolico offshore è una tecnologia che sarà strategica nel prossimo futuro ed è incluso anche in un capitolo di finanziamento del Pnrr. Come Regione Lazio abbiamo deciso di trasformare il distretto energetico di Civitavecchia, passando dalle energie fossili a quelle rinnovabili. Abbiamo deciso di sfruttare lo spazio marittimo di Civitavecchia e la Giunta regionale ha approvato una delibera che va a individuare le aree in cui poter installare il parco eolico galleggiante. Quando abbiamo presentato il progetto, erano presenti tutte le realtà del territorio: aziende, enti locali e la comunità di cittadini. Devo dire che dal territorio e dai partner strategici c’è stata un’unanimità sulla buona riuscita del progetto: si può fare. Come Regione Lazio, metteremo tutti i privati interessati a investire nelle condizioni di poter ottenere un ritorno. Investiremo, ad esempio, 500mila euro in una boa anemometrica che fornirà dati precisi e certificati sulla ventosità dei luoghi, dati fondamentali per la finanziabilità di questo progetto“.

Ventotene prima comunità energetica del Lazio, Cristiana Avenali a TeleAmbiente: “La prima di tante nella nostra Regione”

Articolo precedenteFacebook, nonostante le promesse le Fake News sul clima continuano ad aumentare
Articolo successivoRoma, prima seduta al Campidoglio per il sindaco Gualtieri