Edoardo Bennato, contributo al flashmob contro i cambiamenti climatici VIDEO

Cambiamenti Climatici. Edoardo Bennnato partecipa al flashmob on line per il clima e pubblica un video sulla pagina-evento Facebook “Musicians for Climate Action, Social Media Flashmob”. L’evento web creato per coinvolgere i musicisti nella lotta contro il cambiamento climatico, invitava gli artisti a esprimere un loro contributo musicale, seguito dallo slogan: “Don’t stop the music. Stop climate change”.

Don’t stop music.Stop climate change“, dice Edoardo Bennato alla fine del suo breve contributo video, con cui ha partecipato al flashmob on line indetto su Facebook, attraverso la pagina-evento “Musicians for Climate Action, Social Media Flashmob“.

Jovanotti Beach Tour, appello ambientalisti: “A rischio i pulcini di Fratino”

Plastica, la denuncia dell’artista Walker Wright: “C’è un male attivo nella nostra cultura”

Due musiscisti  Joe Clemente e Gregory Burk hanno creato la pagina lo scorso 15 maggio, lanciando un flashmob on line per la data del 28 maggio. L’invito era rivolto ai musicisti, un modo per coinvolgerli nella lotta contro i cambiamenti climatici perché “utilizzino la loro arte per attirare l’attenzione sull’urgenza nella crisi climatica globale”.

Help the Ocean, il grido d’allarme dell’artista Maria Cristina Finucci

Gli artisti avrebbero potuto partecipare al flashmob pubblicando sui propri profili Facebook o Instagram il video di un proprio contributo musicale seguito dallo slogan “Don’t stop the music. Stop climate change” (Non fermate la musica, fermate i cambiamenti climatici), da diffondere sui social attraverso gli hashtag  #m4ca e  #musiciansforclimateaction.

(Visited 102 times, 1 visits today)

Leggi anche

Call Now ButtonDiventa Green!