Home Attualità Inquinamento Amazon, l’ipocrisia di Bezos: il suo fondo per l’ambiente non elimina l’inquinamento...

Amazon, l’ipocrisia di Bezos: il suo fondo per l’ambiente non elimina l’inquinamento prodotto dalla sua azienda

Il fondo da 10 miliardi di dollari creato dal patron di Amazon Jeff Bezos non avrebbe tra i suoi beneficiari le comunità più vulnerabili, comprese quelle colpite dall’inquinamento creato dall’azienda stessa.

Una volta che si dimetterà dalla carica di CEO di Amazon entro la fine dell’anno, Jeff Bezos avrà più tempo per concentrarsi sulle sue “passioni”, incluso il suo fondo da 10 miliardi di dollari per affrontare il cambiamento climatico. Si tratta di una somma enorme che potrebbe avere un impatto immediato sulla lotta per il clima, ma le comunità vulnerabili, comprese quelle colpite dai magazzini di Amazon, affermano di essere state escluse.

Finora, Bezos ha stanziato solo 791 milioni di dollari – poco meno dell’8% del fondo totale – a 16 organizzazioni ambientali. . Le sue sovvenzioni, annunciate a novembre, hanno già ingrassato i bilanci di alcuni gruppi di difesa tradizionali, come l’Environmental Defense Fund.

La maggior parte delle sue sovvenzioni è andata a organizzazioni più grandi con una leadership meno diversificata. I gruppi più piccoli e di base che rappresentano le comunità di colore dicono di essere stati esclusi. Chiedono riconoscimento e finanziamenti. E vogliono che Bezos faccia di più per le comunità che vivono con l’inquinamento dei magazzini di Amazon.

Amazon, responsabile di 210mila tonnellate di rifiuti di imballaggi in plastica. I dati di Oceana

Nel febbraio 2020, Bezos si è impegnato a dare una parte della sua fortuna personale a “scienziati, attivisti e ONG” che affrontano il cambiamento climatico. Da quando è scoppiata la pandemia a marzo, la ricchezza personale di Bezos è aumentata di oltre 75 miliardi di dollari.

Mentre molte altre attività chiudevano durante gli ordini casalinghi, l’attività di Amazon è esplosa perché più persone facevano acquisti online. Anche le emissioni di gas serra di Amazon hanno continuato a crescere, nonostante la “passione” di Bezos per l’azione per il clima e l’impegno della sua azienda nel 2019 a dominare l’inquinamento climatico.

 


I cinque gruppi “grandi verdi” che hanno beneficiato maggiormente del Fondo per la Terra di Bezos hanno ricevuto 100 milioni di dollari ciascuno a novembre, o quasi i due terzi del primo round di finanziamento di Bezos. Sono l’Environmental Defense Fund, The Nature Conservancy, World Wildlife Fund, World Resources Institute e il Natural Resources Defense Council. Queste organizzazioni hanno tradizionalmente più influenza in politica; per esempio, l’ex direttore esecutivo del Natural Resources Defense Council, Gina McCarthy, è ora lo zar del clima nazionale di Joe Biden. Sono anche gruppi che storicamente hanno lavorato più a stretto contatto con le società su iniziative di sostenibilità, come l’Environmental Defense Fund (EDF).

Amazon, Jeff Bezos dona 800 milioni di dollari alle associazioni ambientaliste

Gruppi come la Climate Justice Alliance, una coorte di organizzazioni focalizzate sulla lotta al razzismo ambientale, vedono queste soluzioni basate sul mercato come una scappatoia per gli inquinatori aziendali. Finanziando questo genere di cose, le aziende possono affermare che stanno affrontando il cambiamento climatico.

Ma se non si stanno liberando dai combustibili fossili allo stesso tempo, stanno ancora contribuendo alla crisi e potenzialmente ritardando la transizione verso un’energia più pulita. “Rafforza le pratiche che hanno causato la crisi in primo luogo, perpetuando le zone di sacrificio e non facendo nulla per ridurre le emissioni alla fonte“, ha spiegato un portavoce della CJA.

 


Questo è il motivo per cui CJA vuole vedere più finanziamenti nelle mani di gruppi di base che spingono le aziende a smettere di bruciare combustibili fossili in primo luogo. Vogliono anche fermare l’inquinamento alla fonte perché le emissioni di gas serra sono solitamente accompagnate da fuliggine o altre tossine. La sola cattura dei gas a effetto serra non assolve le aziende come Amazon dalle minacce per la salute rappresentate da questi altri inquinanti.

Amazon, Jeff Bezos crea un fondo da 10 miliardi di dollari per proteggere l’ambiente VIDEO

Nessuna quantità di greenwashing assolverà Jeff Bezos o Amazon dal danno che hanno inflitto alle comunità e ai lavoratori in prima linea, o al nostro pianeta“, hanno spiegato i rappresentanti della CJA. “Se l’Earth Fund vuole pretendere di salvare il pianeta, dovrebbe inviare fondi direttamente alle comunità di base che sono le meno responsabili e le più colpite dal disastro climatico e dal tipo di rapaci pratiche commerciali in cui Bezos si impegna“.

Previous articleUSA, Sanders e Ocasio-Cortez: “Biden dichiari l’emergenza climatica!”
Next articlePar.co Denim, il jeans ecologico made in Italy realizzato con cotone biologico e certificato