Olanda: “Stop agli incroci tra razze di cani per finalità estetiche”

L’Olanda potrebbe rendere illegali i “designer dogs” come Bulldog, Carlini e Cavalier King. Il ministro dell’Agricoltura e della Natura: “Gli incroci fanno soffrire i pet”.

L’Olanda potrebbe rendere illegali gli incroci tra animali per finalità estetiche. A proporlo è stato il ministro dell’Agricoltura e della Natura, Piet Adema, dopo il boom di nascite di cani selezionati per essere alla moda. Anche se i cosiddetti “designer dogs” possono sviluppare lineamenti più simpatici, i “nuovi” quattro zampe hanno più probabilità di soffrire di malattie letali a causa di complesse mutazioni genetiche.

Gli scienziati già hanno dimostrato che razze canine come Bulldog, Carlini e Cavalier King sono solite soffrire della sindrome brachicefalica. Questa patologia tipica dei cuccioli a muso corto causa un’ostruzione alle vie aeree superiori, così da fare soffrire inutilmente Fido. Proprio per questo l’Olanda, che è sempre in prima linea per garantire il benessere degli amici a quattro (o a due) zampe, potrebbe dichiarare illegale il possesso dei “designer dogs”.

Rendiamo la vita miserabile a questi animali innocenti semplicemente perché pensiamo che siano belli e carini. Ecco perché oggi stiamo facendo un grande passo verso una Olanda in cui nessun pet debba risentire del proprio aspetto” ha dichiarato lo stesso ministro dell’Agricoltura e della Natura, Piet Adema.

Articolo precedenteCampobasso, un cinghiale “passeggia” al cimitero
Articolo successivoFedez, il commento del fratello di Emanuela Orlandi sulla risata del rapper