Lo studio realizzato da ricercatori italiani e statunitensi.

I macachi potrebbero giocare ai videogame. Lo rivela uno studio realizzato dalle Università di Padova e della Pennsylvania: questi primati sono infatti in grado di identificare con precisione il centro di una serie numerica. La ricerca si è basata su un esperimento in cui i macachi sono stati addestrati a identificare il cerchietto centrale in una serie di tre cerchietti, tramite un videogame connesso ad un dispositivo che distribuiva un premio per ogni risposta corretta. Quando è stata aumentata la difficoltà, con serie composte da numeri nuovi e più grandi (5, 7 e 9 cerchietti), i macachi riuscivano sempre a scegliere quelli centrali, azzeccando la risposta.

Studiare le farfalle per capire e i cambiamenti climatici, il lavoro del ricercatore Claudio Sbaraglia

Lo studio è stato pubblicato su Biology Letters, con risultati sorprendenti. L’unico dubbio dei ricercatori era sulla scelta dei macachi: era basta su una strategia spaziale? Per risolvere questo dilemma, si è scelto di utilizzare sequenze asimmetriche con cerchietti più ravvicinati e densi su un particolare lato della serie, in modo che due dischetti distinti rappresentassero il centro spaziale e il centro numerico. Quest’ultimo è stato il più selezionato dai primati, rivelando così che questi animali si avvalgono dell’indizio numerico e non di quello spaziale.

Articolo precedenteStop alle fattorie di bile in Corea del Sud, fine dell’incubo per gli Orsi della Luna
Articolo successivoNuovi Ogm, Eleonora Evi: “Chiediamo alla Commissione Ue di far luce sui rischi”