La Lego sta per lanciare il primo set di mattoncini arcobaleno, a supporto di tutte le realtà LGBTQ+.

Lego è pronta a lanciare il set LGBTQIA +, 11 coloratissime miniature come prodotto inaugurale della serie intitolata Everyone Is Awesome.

I colori delle strisce sono stati scelti per riflettere la bandiera arcobaleno originale, insieme a blu pallido, bianco e rosa che rappresentano la comunità trans, e nero e marrone per riconoscere la diversità dei toni della pelle e degli sfondi all’interno della comunità LGBTQIA +.

 


In tutti i casi tranne uno non è stato assegnato alcun genere specifico alle figure, che intendono “esprimere l’individualità, pur rimanendo ambigue”.

Sostenibilità, niente più buste di plastica nelle scatole di mattoncini Lego

L’eccezione, una minifigure viola con una parrucca da alveare altamente stilizzata, “è un chiaro cenno a tutte le favolose drag queen là fuori”, ha detto il designer, Matthew Ashton, che inizialmente ha creato il set per la sua scrivania.

 

 

“Avevo trasferito uffici, quindi volevo far sentire lo spazio come a casa con qualcosa che riflettesse me e la comunità LGBTQIA + di cui sono così orgoglioso di far parte”, ha detto Ashton.

Ma il set ha attirato l’attenzione ed è stato presto richiesto. “Altri membri della comunità LGBTQ + di Lego sono venuti a dirmi che lo adoravano”, ha detto Ashton. “Così ho pensato, ‘forse è qualcosa che dovremmo condividere‘.”

LEGO, i mattoncini resistono più di 1000 anni in mare prima di decomporsi

Crescendo come un bambino LGBTQ + – sentendomi dire con cosa avrei dovuto giocare, come dovrei camminare, come dovrei parlare, cosa dovrei indossare – il messaggio che ho sempre ricevuto è stato che in qualche modo mi sbagliavo”, ha detto. “Cercare di essere qualcuno che non ero era estenuante. Vorrei, da bambino, aver guardato il mondo e pensato: “Andrà tutto bene, c’è un posto per me”. Vorrei aver visto una dichiarazione inclusiva che diceva “tutti sono fantastici”.

 


Il set sarà in vendita il 1 ° giugno, l’inizio del mese del Pride, ma alcuni Afols (fan adulti di Lego) e Gayfols hanno già avuto un’anteprima.

Questo set significa molto“, ha detto Flynn DeMarco, membro della comunità LGBTQIA + Afol e concorrente del programma televisivo Lego Masters US. “Spesso le persone LGBTQ + non si sentono viste, soprattutto dalle aziende. C’è un sacco di parole e poca azione. Quindi questa sembra una grande affermazione. “

 

Articolo precedenteDoppietta Ferrari in Fp2 Monaco, Leclerc precede Sainz
Articolo successivoAnimali, nati 12 cuccioli di lupo rosso: era una specie quasi estinta