Home Attualità Scienza e Tecnologia Lazio, Colleferro capitale europea dello Spazio 2022

Lazio, Colleferro capitale europea dello Spazio 2022

Colleferro è stata designata Capitale europea dello Spazio per l’anno 2022. È la prima volta per un comune italiano.

La nuova capitale europea dello spazio è Colleferro. Il comune al sud della Capitale, infatti, è stato designato come fulcro geografico del Vecchio Continente per quanto riguarda le aziende del settore aerospaziale.

La cerimonia di inaugurazione è avvenuta presso il teatro comunale Vittorio Veneto lo scorso sabato mattina. Una data scelta non a caso perché coincide con l’anniversario dello scoppio di una fabbrica di tritolo avvenuta nel 1938.

È la prima volta che un comune italiano viene scelto per rappresentare l’industria e la ricerca nel settore della Space Economy. Un risultato giunto anche grazie alla presenza, sul territorio comunale e nei comuni limitrofi, di tutta una filiera di imprese: dai giganti come Avio (mille dipendenti e 400 milioni di fatturato) al dedalo di PMI settoriali che fanno di Colleferro uno dei maggiori centri italiani ed europei del settore.

Antartide, la seconda vita delle ruote dei treni: utilizzate per studiare il clima

Colleferro Capitale europea dello Spazio, dalle discariche… alle stelle. 

“Eravamo conosciuti per la discarica e l’inquinamento — afferma il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna e oggi possiamo dire di essere un centro di eccellenza che attrae talenti e ricercatori da ogni parte del mondo. Facciamo parte della Communautè des ville ariane, l’associazione europea di trasporto spaziale, oggi accoglieremo i rappresentanti di diverse città che ne fanno parte e sarà inaugurato un museo astronomico interattivo anche alla presenza del sindaco di Roma Gualtieri”.

Tante le attività che verranno organizzate nei prossimi mesi. In estate la Capitale europea dello spazio ospiterà la Scuola europea dello spazio dedicata agli studenti delle superiori che arriveranno da ogni parte d’Europa. Inoltre sarà organizzato un master di specializzazione in partnership con l’Università di Tor Vergata per un master di specializzazione.

Spazio, avvistato uno strano “oggetto rotante” ai confini della Via Lattea

Articolo precedenteMattarella bis, tutti i meme più divertenti dal web
Articolo successivoL’Aquila a misura di ciclisti, il capoluogo abruzzese entra del club dei ComuniCiclabili