AttualitàSalute

Coronavirus e Lavoro, colloqui annullati o svolti in videoconferenza

Condividi

Lavoro. Se prima dell’emergenza Coronavirus era difficile trovare lavoro, adesso con la pandemia in corso è quasi impossibile. Inutile contare il numero di colloqui di lavoro rimandati o annullati.

“Sono affranto” – racconta Flavio, 50 anni di Lugano, alla ricerca di un lavoro da tempo.

“Il problema è che, a causa del coronavirus, tante ditte cancellano i colloqui precludendo totalmente le assunzioni. Altre non assumono più di principio”.

Come se non bastasse, il “periodo quadro” a disposizione di un disoccupato per trovare una sistemazione avanza inesorabilmente.

Indipendentemente dal Covid-19.

E così si bruciano i giorni assicurati di cui un disoccupato dispone.

Coronavirus, Lord Coe: “E’ ancora presto per decidere se cancellare le Olimpiadi”

“C’è gente che rischia di finire i giorni assicurati senza potere far nulla, con il risultato di finire poi in assistenza. Questo periodo di crisi, con possibilità di assunzione pari a zero, dovrebbe essere riconosciuto dalla Segreteria di Stato dell’economia (Seco) in modo da tutelare maggiormente le persone senza impiego. Ad esempio concedendo al disoccupato un lasso di tempo supplementare pari al periodo di durata di questa pandemia”.

Il tema è anche oggetto di una recente mozione firmata dalle deputate Ppd Nadia Ghisolfi e Maddalena Ermotti Lepori: le indennità di disoccupazione andrebbero prolungate fino alla fine dello stato di necessità.

“L’emergenza – fa notare Andrea Martone, specialista in risorse umane – sta toccando tutti, ma per alcuni ha un impatto economico ancora più devastante. Giusto che le autorità aiutino queste persone”.

Coronavirus, può l’Intelligenza Artificiale contribuire a fermare il contagio? VIDEO

Diverse grandi aziende invece, come Google, hanno dapprima annullato tutte le interviste programmate a livello globale, informando i candidati che le conversazioni avverranno virtualmente, grazie a Google Hangouts o BluJeans.

Stessa scelta adottata anche da Amazon e Facebook che hanno sospeso a tempo indeterminato gli incontri di persona, non prima però di aver tentato una strada alternativa.

Amazon conduce  i colloqui virtualmente, utilizzando il servizio di riunioni online e videoconferenze, Amazon Chime.

Allo stesso modo Facebook, che si è vista costretta a chiudere gli uffici al pubblico per ridurre i rischi di contagio, ha confermato che i colloqui si svolgeranno in videoconferenza.

 

 

Photo by Headway on Unsplash

(Visited 63 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago