elezioni sergio costa transizione ecologica

L’ex ministro dell’Ambiente, nel collegio di Napoli Fuorigrotta 2 alla Camera, ha sconfitto Luigi Di Maio.

Sergio Costa, le prime parole da eletto. L’ex ministro dell’Ambiente, candidato dal Movimento 5 Stelle alla Camera, si è imposto sull’ex pentastellato Luigi Di Maio e dopo i risultati delle urne elogia Giuseppe Conte, che ha guidato la rimonta di un partito dato per finito solo poche settimane fa. “Ha avuto la grande capacità di risollevare il Movimento dopo la scissione e la grave crisi interna. È empatico, preparato, presente, e ha saputo scegliere una squadra di persone esperte e di grandi nomi, penso a Cafiero de Raho” – ha spiegato l’ex ministro – “Sarà un onore per me impegnarmi tutti i giorni in Parlamento per la difesa della legalità, dell’ambiente e della vera transizione ecologica“.

Costa: “Con noi la giusta transizione ecologica”

Il Movimento 5 Stelle si è affermato come una forza progressista, abbiamo un programma che va in questo senso e sul quale non saremo mai disposti a fare passi indietro. Tocca al Pd capire dove vuole andare, ma non è un tema che riguarda il Movimento 5 Stelle” – ha aggiunto Sergio Costa – “Noi faremo in modo che non venga toccato il reddito di cittadinanza, che la transizione ecologica proceda nella giusta direzione, ci occuperemo delle istanze e dei bisogni degli ultimi. È il nostro mandato e lo onoreremo fino in fondo“.

Costa: “La campagna elettorale si fa tra le persone”

Noi siamo andati a parlare di persona con i cittadini che ci hanno votato. Per me il colloquio con le persone è importante. Io ero capolista al proporzionale, potevo anche starmene a casa a riposare, ma la campagna elettorale è intercettare i bisogni delle persone, ma tra le persone, non in tv” – ha poi dichiarato Sergio Costa – “Guardando le persone negli occhi, si crea quell’empatia di polis, altrimenti i cittadini si sentono figli di un dio minore. È certamente più faticoso, ma noi l’abbiamo fatto“.

Articolo precedenteConte replica a Letta: “Si prenda le responsabilità. Dialogo col Pd? Vedremo la nuova agenda”
Articolo successivoNasa, la sonda Dart colpisce l’asteroide Dimorphos per deviarne la traiettoria