Sport, a settembre Roma ospita due competizioni internazionali di bocce

A settembre Roma ospita due competizioni internazionali di bocce. Malagò (CONI): “Un merito della nostra Federazione, l’unica al mondo che racchiude tutte le discipline intorno al mondo delle bocce.

Raffa, Volo, Petanque e Bowls. Settembre a Roma sarà il mese delle bocce, nella capitale si terranno infatti il World Boccia Intercontinental Challenger e i Mondiali giovanili della Raffa.

La casa delle bocce del Torrino ospiterà le due competizioni che si terranno, rispettivamente, dal 6 al 14 settembre e dal 19 al 24 settembre.

Obiettivo della federazione Italiana Bocce, far diventare questa disciplina che è già paralimpica, anche uno sport olimpico, traguardo alla portata del gioco delle bocce ma che richiede ancora tanto lavoro, come spiega il presidente De Sanctis a TeleAmbiente: “Non c’è un percorso ufficiale per entrare (tra le discipline olimpiche). Bisogna avere tanti Paesi, e noi l’abbiamo con la Petanque, meno col Volo e con la Raffa e, in secondo luogo, deve essere una disciplina appetibile, popolare e attrattiva, noi abbiamo queste caratteristiche però purtroppo abbiamo pagato tantissimo Parigi 2024 dove la Petanque, lo sport nazionale, non è entrata mentre è entrata la Break Dance, senza fare confronti però ci aspettavamo di entrare”.

Giovanni Malagò: “Non mi sembra ci siano molte manifestazione Federazioni con eventi in cui hai contemporaneamente un campionato del mondo, juniores, e al tempo stesso una gara di qualificazione paralimpica. Si contano sulla punta delle dita di una mano e quindi questo è un merito della nostra Federazione, l’unica al mondo che racchiude tutte le discipline intorno al mondo delle bocce che sono molto variegate, molto eclettiche.”

Articolo precedenteStati Uniti, continuano le manifestazioni pro aborto: arrestata la deputata Ocasio-Cortez
Articolo successivoRoma, abbattuti i pini a Villa Pamphilj. Alfonsi: “Rischiavano di cadere”