Tesla, la promessa dell’azienda di Elon Musk: “Tutti i nostri supercharger saranno alimentati solo da fonti rinnovabili”.

Una promessa passata quasi inosservata in occasione dell’Earth Day. Tesla, l’azienda di lussuose auto elettriche fondata da Elon Musk, ha annunciato l’intenzione di alimentare i supercharger solo da fonti completamente rinnovabili, per una politica sempre più green. A parlarne è stato Justin Lange, capo della divisione supercharger di Tesla: “Vogliamo raggiungere questo obiettivo entro la fine del 2021”. Lo rivela Electrek.

 

Tesla aveva già annunciato in passato, di rendere più sostenibile sia la produzione che l’utilizzo di auto elettriche. Si tratta, d’altronde, di una soluzione immediata per ridurre le emissioni dei gas di scarico e di anidride carbonica, ma ci sono anche delle criticità. Già in fase di produzione vengono rilasciate determinate quantità di CO2, ma poi si aggiunge anche il problema della ricarica dei veicoli. Se le colonnine sono alimentate con energia derivata da fonti fossili, i vantaggi per l’ambiente vengono vanificati. Proprio per questo è nata l’idea di alimentare i supercharger solo con fonti rinnovabili.

New York, stop alle auto a combustione: dal 2035 solo veicoli a zero emissioni

In tutto il mondo, Tesla collabora con dei produttori locali per l’installazione e l’alimentazione di una rete autonoma di colonnine. Il risultato è che i supercharger differiscono tra loro in base alle tecnologie disponibili sui vari territori. In Canada, ad esempio, Tesla ha collegato i supercharger alla rete idroelettrica di Hydro Quebec. In California, invece, si sta sperimentando il collegamento dei supercharger con pannelli solari e batterie in grado di accumulare energia. In altre parti del mondo, però, queste soluzioni non sono ancora percorribili. Cambiare questa situazione deve essere la prossima sfida di Tesla e del suo visionario fondatore, Elon Musk.

Articolo precedenteHawaii, 47 tonnellate di plastica nella riserva naturale. Una foca monaca liberata da una rete da pesca
Articolo successivoAmazon, terribile incidente sul lavoro ad Alessandria: un morto e 5 feriti