(FILES) In this file photo taken on April 25, 2020 an Amazon distribution center is seen as the coronavirus continues to spread across the United States, in North Las Vegas, Nevada. - Amazon said October 29, 2020, third-quarter profits tripled from a year ago on strong retail sales during the pandemic and growth in cloud computing. (Photo by David Becker / AFP)

Nel cantiere, in cui è in corso la costruzione del polo logistico Amazon, gli operai sarebbero rimasti travolti questa mattina dal crollo di una trave che stavano sistemando nel magazzino. Un morto e 5 feriti, di cui uno in condizioni gravi.

“Si tratta di un incidente terribile. I nostri pensieri e le nostre più sentite condoglianze vanno alle famiglie delle persone coinvolte. Restiamo a disposizione delle autorità competenti per qualsiasi necessità“. Così Amazon commenta in una nota l’incidente sul lavoro di questa mattina nel cantiere del nuovo deposito di smistamento vicino Alessandria, in cui un uomo ha perso la vita e altri 5 sono rimasti feriti, uno sarebbe in condizioni disperate.

Amazon, con oltre 100 aziende per ridurre emissioni di carbonio: greenwashing o realtà?

L’operaio deceduto è Flamur Alsela, 50 anni, caposquadra della ditta Edil Emme di Brescia.

Nel cantiere, in cui è in corso la costruzione del polo logistico Amazon, gli operai sarebbero rimasti travolti dal crollo di una trave che stavano sistemando nel magazzino.

In questi minuti i vigili del fuoco stanno accertando che non ci siano altri operai sotto la parte di struttura che ha ceduto. Sul posto i medici del 118 ma per uno degli operai non c’è stato nulla da fare. Altri cinque sono rimasti feriti e sono stati portati in ospedale. Sul posto i carabinieri della compagnia di Alessandria si stanno occupando degli accertamenti.

“Agghiacciante la tragedia sul lavoro di stamattina nel cantiere Amazon di Alessandria. Un fatto che addolora la Cisl e tutto il mondo del lavoro. La sicurezza sarà un tema centrale di questo Primo Maggio, senza di essa non esiste dignità del lavoro e rispetto per la persona”. Lo scrive su twitter il segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra.

 

Amazon, l’ipocrisia di Bezos: il suo fondo per l’ambiente non elimina l’inquinamento prodotto dalla sua azienda

Articolo precedenteTesla, la promessa: “I nostri supercharger alimentati solo da fonti rinnovabili”
Articolo successivoEcomafie, Legambiente Campania: “Oltre 44mila reati in 10 anni, boom nel 2019”