Terni, iniziativa “Cospea Village” promuove inclusione delle persone con autismo

Il “Cospea Village” di Terni è sempre più inclusivo. A Terni la grande iniziativa di sensibilizzazione per conoscere meglio l’ autismo

 

Fino al 3 dicembre 2022 al “Cospea Village” di Terni sono in programma una serie di iniziative atte ad accogliere ed abbattere le barriere, con una grande opera di sensibilizzazione rivolta a dipendenti e visitatori, dedicata allinclusione.

Il progetto nasce con l’obiettivo di promuovere l’integrazione delle persone affette da autismo e favorire il loro rapporto con gli altri.

Si sono svolti infatti webinar ed incontri di formazione a cura di Erickson e Angsa Umbria, per imparare come essere più inclusivi ed accoglienti con chi ha questo disturbo.

Spesso, per le persone autistiche, stare anche per pochi minuti in un Centro Commerciale può essere fonte di ansia e grande stress, soprattutto se non vengono accolte in maniera adeguata.

Il Centro Commerciale ha messo quindi a disposizione delle giornate dedicate alla conoscenza con esperti del settore, per aiutare tutti a capire meglio l’autismo, comprendere le persone con questa diagnosi e sapere come comportarsi.

La direttrice del Centro Commerciale Cospea Village, Luisella Merli intervistata da TeleAmbiente ha dichiarato: “Insieme alla mia collega, Giulia Marchetti, abbiamo pensato che la cosa più giusta, in questo momento così delicato, non fosse quella di fare un evento commerciale, un concerto o un’ospitata, ma di organizzare un qualcosa che toccasse l’anima ed il cuore dei clienti, dei dipendenti e di tutti noi”.

“Siamo andati proprio oltre le barriere ha spiegato Luisella Merlied abbiamo toccato un tasto molto sensibile, che è quello dell’autismo. Abbiamo coinvolto una carissima amica, una mamma, Cristiana ed insieme ai nostri collaboratori abbiamo studiato dei corsi per i dipendenti e per i clienti, per accogliere tutte le persone affette da questo spettro dell’autismo. I corsi non solo solamente per chi ha in casa un bambino o un ragazzo autistico, ma sono per la nostra accoglienza”.

“Il Centro Commerciale è anche una casa – ha proseguito la direttrice della struttura una casa che deve saper accogliere tutti, quindi anche accogliere una persona, anche solo con un sorriso, per noi è importante”.

“Questo – ha concluso la Merliè un progetto che parte da Terni e ci auguriamo sia una sorta di ‘progetto pilota’. Dal nostro punto di vista, siamo molto soddisfatti perché hanno partecipato tanti dipendenti, anche fuori dall’orario di lavoro”

L’iniziativa patrocinata dal comune di Terni, ha visto anche la partecipazione dell’assessore al welfare Cristiano Ceccotti.

“Oltre le barriereha detto Ceccotti a TeleAmbiente – è un progetto lungimirante proposto da Cospea Village che pone al centro la famiglia e le persone più vulnerabili, attraverso dei percorsi dedicati, ma soprattutto formando il personale per capire le peculiarità di queste persone. Un progetto che noi con piacere abbiamo patrocinato a cui siamo contenti di dare il nostro contributo”.

Articolo precedenteGreen Week vs. Black Friday, l’iniziativa di Acqua dell’Elba
Articolo successivoViolenza sulle donne, il 26 novembre a Roma il corteo organizzato da Non una di meno