[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Roma. Inaspettati giorni di Natale sotto il sole per quasi tutto il territorio italiano, ma passate le feste sembra stia passando anche il bel tempo.

Sulle zone nord e centro Italia si stanno avvicinando le prime ondate di maltempo. I nuvoloni post natalizi anticipano le prime precipitazioni, che dovrebbero prolungarsi per tutta la giornata del 26.

Mercoledì 27 previste piogge insistenti, che costringeranno in casa gli abitanti di Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige. Friuli Venezia Giulia, Toscana, Umbria, Lazio e Abruzzo.

Per la gioia di chi sta organizzando la tanto attesa settimana bianca, nevicate intense interesseranno le zone montuose del nord Italia sui 300 metri e nelle aree alpine oltre i 1000 metri almeno per i prossimi giorni.

Ad accompagnare il maltempo, anche forti venti di burrasca su Sardegna, Liguria e Toscana, venti che soffieranno nelle prossime ore anche su Lazio, Campania e sulle coste venete, del Friuli, dell’Abruzzo, del Molise, della Puglia e della Sicilia.

Siete nelle zone marittime e pensate di fare un aperitivo con uno sguardo all’orizzonte? Le previsioni consigliano di ripensarci. L’aeronautica militare ha preannunciato per l’intera giornata del 27 un mare molto mosso, con picco massimo di agitazione nel canale di Sardegna, nel Tirreno centrale, con espansione verso l’area nord tirrenica, l’Adriatico centrale e il mar Ligure.

Articolo precedenteGATTUSO VICINO ALL’ESONERO. DECISIVO IL DERBY MILAN-INTER. TORNA MONTELLA?
Articolo successivoTORINO, DOPPIA TREDICESIMA SOTTO L’ALBERO PER TUTTI I DIPENDENTI