Breaking News

LE NOTIZIE DEL GIORNO IN PILLOLE

Condividi

Le notizie del giorno in pillole.

MIGRANTI, SALVINI: ‘REATO DI RICATTO ALL’UE? LO RIVENDICO’
NESSUN ACCORDO SU SOPHIA A VIENNA, ITALIA PRONTA A ROMPERE

Salvini al contrattacco sull’inchiesta per il caso Diciotti: “Mi accusano del reato di ricatto all’Ue? Lo rivendico, e’ una medaglia”. Ed e’ nuova rissa con Macron. Italia pronta intanto a
rompere sulla missione Sophia, dopo la fumata nera nell’incontro tra i ministri della Difesa europei a Vienna: delusa la Trenta, che pero’ spera ancora nel vertice di oggi tra i responsabili
degli Esteri. Torna a lavoro e riceve i complimenti di Salvini la capotreno Trenord del “zingari, scendete”.

CROLLO PONTE, OGGI CDA AUTOSTRADE PER DIFESA SU CONCESSIONI
PRESENTATO PIANO DEMOLIZIONE-RICOSTRUZIONE, TOTI: IN UN MESE

La difesa di Autostrade alle contestazioni della procedura di revoca della concessione saranno oggi sul tavolo del cda Aspi-Atlantia. Ieri la societa’ ha presentato il suo piano di demolizione e ricostruzione del ponte Morandi a Genova: il via ai lavori sarebbe possibile entro 30 giorni, secondo Toti. Autostrade ha iniziato intanto i rimborsi delle rate dei mutui ai residenti nella zona rossa. Crolla il tetto di una chiesa in centro a Roma: nessun ferito.

VOLANO TASSI BTP, OGGI FITCH SU DEBITO ITALIA
LAVORO: PIU’ CONTRATTI STABILI, ATTESI DATI ISTAT

Atteso oggi il giudizio di Fitch sul rating del debito italiano, mentre volano i tassi dei Btp: una stangata per i conti pubblici. Lavoro: aumentano i contratti stabili, secondo l’Inps.
Dall’Istat attesa oggi la stima dei dati su occupati e disoccupati di luglio, sui i prezzi al consumo di agosto e sui conti economici del secondo trimestre.

DUE MINORENNI VIOLENTATE SUL LAGO DI COMO, TRE FERMI
17ENNE ABUSATA PER ORE, ARRESTATI PARMIGIANO E NIGERIANO

Un italiano e due stranieri da tempo in Italia sono stati fermati per stupro di gruppo su due 17enni italiane a Menaggio, sul Lago di Como; ricercato un altro straniero. Un 46enne di
Parma e un 53enne nigeriano sono stati arrestati invece per aver abusato 5 ore di unna 21enne. Revocato il permesso di soggiorno al bengalese che ha stuprato una turista danese a Rimini.

CINEMA: VENEZIA, OGGI ARRIVANO COEN E LADY GAGA
MOLESTIE, IN VORTICE WEINSTEIN ANCHE DEPARDIEU

Stella assoluta del red carpet di oggi alla Mostra del cinema di Venezia sara’ Lady Gaga, protagonista della nuova versione del classico hollywoodiano fuori concorso ‘A Star is Born’ di e con Bradley Cooper. Attesi poi i fratelli Coen con un western in sei episodi e Olivier Assayas con la commedia ‘Doubles Vies’. Molestie: nel vortice Weinstein finisce anche Depardieu.

SERIE A, STASERA ANTICIPO MILAN-ROMA
EUROPA LEAGUE, ATALANTA ELIMINATA AI RIGORI A COPENAGHEN

Stasera a Milano la Roma sfida i rossoneri nell’anticipo della 3a giornata della Serie A di calcio. Domani si prosegue con Bologna-Inter e Parma-Juve; lunedi’ le altre. Sorride intanto il
sorteggio dei gironi Champions a bianconeri e giallorossi, guai invece per nerazzurri e Napoli: la Juve trova United e Valencia, la Roma il Real e il Cska Mosca; l’Inter il Barca e Tottenham,
gli azzurri Psg e Liverpool. Europa League: Atalanta eliminata ai rigori a Copenaghen; oggi i sorteggi della fase a gironi. Serie B: stasera anticipo di seconda giornata Palermo-Cremonese.

F1: GP D’ITALIA, OGGI LIBERE A MONZA
TENNIS: ELIMINATO ANCHE FOGNINI, US OPEN SENZA AZZURRI

Oggi a Monza le prove libere del Gran premio d’Italia di Formula 1: vincere qui con la Ferrari sarebbe un’altra cosa, afferma Vettel. Tennis: agli Us Open non supera il secondo turno nemmeno
Fognini, ultimo azzurro in tabellone. Ciclismo: Viviani terzo nella sesta tappa della Vuelta vinta dal francese Bouhanni; Consonni quarto e Trentin quinto.

(Visited 72 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago