“Cerchi e Fori”, nuovo appuntamento gratuito dell’Estate Romana

187
0

“Il nostro desiderio è quello di regalare nuovi spazi a Roma e ai romani”, Gotor. Gli eventi dell’Estate Romana.

Musica, teatro, circo, danza, clown e magia animeranno via dei Cerchi e via dei Fori a Roma dal 4 al 23 agosto.

La rassegna “Cerchi e Fori” entra così a fra parte dell’Estate Romana e promette di allietare le calde serate di chi rimarrà nella capitale anche ad agosto. Per l’occasione le due storiche vie saranno totalmente pedonalizzate nell’orario delle esibizioni, dalle 20:30 alle 23:30. 100 in totale gli spettacoli animati da artisti di strada che potranno esibirsi su un palcoscenico straordinario.

Un ulteriore passo verso la valorizzazione dell’area archeologica centrale voluto fortemente dall’amministrazione capitolina.

Cerchi e Fori è una proposta dentro l’Estate Romana che pedonalizza via dei Fori Imperiali e via dei Cerchi, negli orari in cui ci saranno degli spettacoli, con artisti di strada che sono stati scelti attraverso un bando. – racconta a TeleAmbiente Miguel
Gotor, Assessore alla Cultura di Roma CapitaleIl nostro desiderio è quello di regalare nuovi spazi a Roma e ai romani, in questa estate, in modo che possano godere della straordinaria bellezza di queste due strade che sono oggetto di un importante impegno da parte dell’amministrazione comunale per riformare, restituire e rinnovare lo straordinario spazio archeologico dei Fori Imperiali.

“C’è un’Estate Romana in pieno svolgimento, bisogna procedere con cautela rispetto alle norme anti Covid ma la stragrande maggioranza degli spettacoli si svolge all’aperto e i romani si sono riappropriati delle piazze, delle vie, della nostra città. – continua l’Assessore Gotor – Ad esempio c’è stata una bellissima arena cinematografica al Parco degli Acquedotti, oltre 25 mila presenze, in una delle serate abbiamo voluto ricordare l’inventore dell’Estate
Romana, Renato Nicolini. Siamo particolarmente soddisfatti perché il sindaco e la maggioranza hanno voluto investire in modo particolare e rilanciare l’Estate Romana, c’è stato un bando annuale con oltre 2,5 milioni di finanziamento e l’85% dei progetti si sono svolti fuori dal centro, questo è significativo ed è di buon auspicio.”

TUTTO IL PROGRAMMA QUI

Articolo precedenteIraq, superati i 50 gradi: i dipendenti pubblici in ferie forzate
Articolo successivoLa Terra gira sempre più veloce. Gli scienziati: “Non sappiamo il motivo”