“Nuove Energie per l’Innovazione” e presentazione del 19° Rapporto “Gli italiani, il solare e la green economy”: convegno phygital in diretta streaming, giovedì 25 novembre, ore 10:30.

L’evento è inserito nel Programma Nazionale ufficiale delle iniziative per la Settimana di Educazione alla Sostenibilità del CNESA2030 (http://www.cnesagenda2030.it/settimana2021.html) della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO ed è promosso da Fondazione UniVerdeNoto Sondaggi e Società Geografica Italiana Onlus, con la Main Partnership di Renexia.

Media Partners: AskanewsAgenzia di Stampa ItalpressTeleAmbienteCanale EnergiaOpera2030SOS Terra Onlus.

Il convegno, che si svolge a Palazzetto Mattei presso Villa Celimontana in Roma (via della Navicella, 12), sarà trasmesso in diretta streamingfare clic qui per partecipare.

Intervengono: Claudio Cerreti (Presidente Società Geografica Italiana); Alfonso Pecoraro Scanio (Presidente Fondazione UniVerde); Barbara Floridia (Sottosegretaria al Ministero dell’Istruzione); Dalila Nesci (Sottosegretaria al Ministero per il Sud e la coesione territoriale); Livio De Santoli (Prorettore per la Sostenibilità, Sapienza Università di Roma); Riccardo Toto (Direttore Generale Renexia)

Presenta il Rapporto: Antonio Noto (Direttore Noto Sondaggi).

Modera: Gianni Todini (Direttore Askanews).

Il Rapporto “Gli italiani, il solare e la green economy”, promosso dall’Osservatorio sul solare della Fondazione UniVerde e da Noto Sondaggi, e giunto alla 19° rilevazione, quest’anno include il focus su “Rinnovabili e paesaggio”, puntando ad aggiornare le opinioni, il gradimento degli italiani e i dati non solo su energia solare, efficienza e autoconsumo ma anche a approfondire temi quali l’integrazione architettonica delle rinnovabili. Fotovoltaico sulle coperture degli edifici per evitare ulteriore spreco di suolo e sviluppo di eolico off-shore con sistemi integrati per il monitoraggio e la tutela della biodiversità marina e lungo le rotte migratorie. Impianti che vanno nella giusta direzione di una transizione energetica rispettosa dell’ambiente.

Dai dati raccolti nelle scorse rilevazioni, appare evidente la preferenza degli italiani verso il solare come energia del futuro, confermando un giudizio più che positivo anche sugli incentivi. La mission del Rapporto “Gli italiani, il solare e la green economy” è quella di porre l’attenzione del governo, degli esponenti delle istituzioni nazionali e locali, e dei produttori di energia, verso le preferenze dei cittadini in tale settore e sostenere, allo stesso tempo, famiglie, imprese e professionisti che in questi anni si sono impegnati nel produrre energia rinnovabile.

In coda alla diretta, è previsto un confronto con gli studenti delle scuole:

  • I.C.S. Via delle Tecnica di Pomezia (RM), coordinato dal Dirigente Scolastico Stefano Colucci;
  • Liceo Artistico e Linguistico “Pablo Picasso” di Pomezia (RM), coordinato dalla Dirigente Scolastica Valentina Paumgardhen;
  • I.S.I.S.S. “F. Da Collo” di Conegliano (TV), coordinato dal Professore Paolo Seca.

Nel rispetto delle vigenti disposizioni per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, il numero delle presenze fisiche è limitato, previa registrazione.

Per partecipare all’evento sarà obbligatorio esibire all’ingresso il green pass o il risultato del tampone molecolare o rapido fatto nelle 48 ore precedenti e indossare la mascherina.

Articolo precedenteIl pinguino dell’Antartide finito in Nuova Zelanda: “Ha vagato per 3000 km”
Articolo successivoElla Daish e l’appello a Tampax: basta con gli assorbenti in plastica