Incredibile ma vero: un esemplare di pinguino che vive solo in Antartide è stato trovato sulle coste della Nuova Zelanda. L’animale ha percorso circa 3000 chilometri a partire dal suo habitat naturale.

Un esemplare di pinguino che vive solo in Antartide è stato trovato qualche giorno fa sulle coste della Nuova Zelanda, nei pressi di Christchurch. Pingu, così è stato ribattezzato questo pinguino di Adelia, ha percorso circa 3000 chilometri a partire dal suo habitat naturale. A scoprirlo, sulla spiaggia di Birdlings Flat, è stato un uomo, Harry Singh, che ha spiegato: “All’inizio credevo fosse un peluche, non si è mosso per un’ora, probabilmente era esausto. Poi l’ho visto nuotare e raggiungere la costa“.

Harry Singh, temendo che il pinguino potesse diventare preda di altri animali sulla spiaggia, ha quindi contattato Thomas Stracke, che si occupa della salvaguardia dei pinguini. È stato proprio quest’ultimo a scoprire che il pinguino era originario dell’Antartide: “Appartiene ad una specie che vive solo lì, vorremmo capire come abbia fatto ad arrivare fin qui“.

Articolo precedenteAmazzonia, l’ultima di Bolsonaro: “La foresta non brucia perché è umida”
Articolo successivo“Nuove Energie per l’Innovazione” e presentazione del 19° Rapporto “Gli italiani, il solare e la green economy”