Lisbona trasporto pubblico

Il consiglio comunale di Lisbona ha deciso di rendere gratuiti i trasporti pubblici per gli under 23 e gli over 65, un modo per incentivare l’uso dei bus e dei trenini cittadini.

Il consiglio comunale di Lisbona ha deciso di rendere gratuito il trasporto pubblico per i minori di 23 anni e per quelli di età superiore ai 65 anni.

La misura è stata introdotta per la “decarbonizzazione della città, non come misura sociale“, ha affermato il sindaco Carlos Moedas in una conferenza su comunicazione ed economia digitale.

Moedas commentava quella che ha definito la “misura più importante che abbiamo approvato” a livello di amministrazione della capitale.

Una misura del genere è stata vista in pochissime altre città europee.

“Se la sfida più grande che dobbiamo affrontare oggi è il cambiamento climatico, allora sarà affrontato nelle città“, ha aggiunto secondo il settimanale Expresso.

La spesa messa a bilancio per garantire i trasporti gratuiti a Lisbona, per i residenti più giovani e più anziani, sarà coperta da uno stanziamento di 12 milioni di euro. Ma secondo un calcolo pubblicato dal giornale “Público” la spesa per le casse del comune salirebbero presto a 14,9 milioni di euro. 

Seguendo la decisione del consiglio comunale di fine aprile, i trasporti nella capitale portoghese saranno gratuiti per gli anziani a partire dall’estate e per i giovani a partire da settembre.

Articolo precedenteLegambiente: sulle spiagge italiane si trovano 8 rifiuti ogni passo
Articolo successivoIncendi, inquinamento e polveri sottili: un cielo rosso fuoco spaventa gli Stati Uniti