Breaking News

LE NOTIZIE DEL GIORNO IN PILLOLE

Condividi

Le notizie del giorno in pillole. 

FMI TAGLIA STIME PIL ITALIA, +1,2% NEL 2018, +1% NEL 2019
BELPAESE FANALINO CRESCITA EUROLANDIA,DEBITO 2018 IN CALO
L’Italia fanalino di coda di Eurolandia. Il pil del Belpaese cresce dell’1,2% nel 2018 e dell’1% nel 2019, in calo rispetto al +1,5% del 2017. E’ la crescita piu’ bassa fra i Paesi dell’area euro, nonostante la revisione al ribasso delle stime per Germania e Francia. E’ quanto emerge dai dati del Fmi contenuti nel World Economic Outlook. Quanto al tasso di disoccupazione il Fmi prevede in Italia un calo dall’11,3% del 2017 al 10,8% di quest’anno. Per il 2019 si attende il 10,5%. Il
debito pubblico e’ atteso in calo dal 131,8% del 2017 al 130,3% del pil quest’anno e al 128,7% del pil nel 2019, scendendo al 125,1% nel 2023. Il deficit e’ atteso scendere dal 2,3% del 2017
all’1,7% nel 2018 e nel 2019, per attestarsi al 2,2% nel 2023.

ALTA TENSIONE SUI MERCATI, PIAZZA AFFARI GIU’ SPREAD OLTRE 300
SALVINI, SOLO SPECULATORI. SAVONA,CON UE SI VA CONTRO ICEBERG

Altissima tensione sui mercati, con le borse europee in rosso e Milano che cede il 2,4%, peggiore in Europa, stacca tutti a causa dell’avanzata dello spread (303). Il differenziale a dieci
anni e’ a quota 305 ai massimi dal 2014, mentre i mercati sono in allarme per la manovra in deficit del governo e per il braccio di ferro con la Ue. Il vicepremier Salvini accusa: ‘dietro lo
spread ci sono speculatori alla Soros’, e assicura: ‘il governo va avanti’. Per il ministro Savona: ‘la crescita italiana puo’ arrivare al 2%’ mentre con i vincoli Ue e’ come andare contro un
iceberg’.

PROBLEMA SOFTWARE GOOGLE+, ESPOSTI MIGLIAIA DI UTENTI
MA GIGANTE IN SILENZIO PER TIMORE EFFETTO FACEBOOK
Google ha scoperto un problema software nel social network Google+ in marzo che, potenzialmente, ha esposto i dati di mezzo milione di utenti. Ma il colosso Usa non ha reso noto
l’incidente fino a oggi. Una decisione presa per timore di danni alla reputazione e soprattutto al rischio di attirare l’attenzione delle autorita’ di regolamentazione cosi’ come
accaduto a Facebook. Poco dopo la notizia – diffusa dal Wall Street Journal – Google ha pubblicato sul suo blog una nota in cui annuncia la chiusura di Google+ per i consumatori e
introduce nuovi strumenti di privacy.

SFOLLATI DI VALPOLCEVERA IN PIAZZA: ‘NON RACCONTATE BUGIE’
CROLLO PONTE: ANTITRUST, BENE ESCLUDERE AUTOSTRADE, NON ALTRI
Protesta in piazza a Genova di commercianti e sfollati della Valpolcevera, messi in ginocchio dal crollo del ponte Morandi, che chiedono al ministro Toninelli ‘non raccontateci
bugie. Vogliamo impegni seri e concreti’. Intanto dall’Antitrust l’ok all’esclusione della societa’ Autostrade nella ricostruzione del ponte ma, spiega, ‘non e’ giustificazione l’esclusione di
tutti gli altri concessionari’. Il segretario generale Filippo Arena da’ il via libera ai lavori senza gara, ma solo quelli di ‘urgenza e indifferibilita’ dell’intervento di ricostruzione’.

FRONTE SALVINI-LE PEN, ‘ORA LA RIVOLUZIONE DEL BUON SENSO’
DI MAIO, NON VOGLIAMO RINNEGARE L’UE. FICO: CORRIAMO DA SOLI
Il leader della Lega Salvini e la presidente del Rassemblement National, Marine Le Pen annunciano che dal risultato delle elezioni Europee di maggio arrivera’ una ‘rivoluzione del buon
senso’. E attaccano i ‘nemici dell’Europa, Juncker e Moscovici, chiusi nel bunker di Bruxelles’. Ironizza il numero uno di En Marche, Christophe Castaner: Salvini e Le Pen parlamentari
europei dal 2004 al 2017 e il bilancio per l’Europa e’ zero’. E il presidente Juncker invita a fermare la marcia dei ‘populisti stupidi’. Di Maio da Berlino: ‘mai detto di rinnegare adesione
itlia a Ue’. Fico da Bruxelles ribadisce no a pregiudizi Italia-Ue e annuncia: ‘alle Europee M5s correra’ da solo’.

IL NOBEL PER L’ECONOMIA AGLI STUDI SU CLIMA E TECNOLOGIA
PREMIATI GLI AMERICANI WILLIAM NORDHAUS E PAUL ROMER
Il Nobel per l’economia e’ stato assegnato agli economisti Usa William D Nordhaus e Paul M. Romer. Il primo per gli studi sull’effetto del cambiamento climatico sull’economia, il secondo
per i suoi studi sull’impatto dell’innovazione tecnologica nell’analisi macroeconomica. Romer e’ stato capo economista e vicepresidente della Banca Mondiale. Nordhaus e’ stato consulente
economico durante l’amministrazione Carter.

TRIONFA L’ULTRADESTRA IN BRASILE, BOLSONARO VERSO PRESIDENZA
‘SIAMO SULL’ORLO DELL’ABISSO’, DICE. CROLLA LA SINISTRA
Jair Bolsonaro trionfa nel primo turno delle presidenziali in Brasile con il 46,27% dei voti e stacca ampiamente l’erede di Lula, Fernando Haddad, fermo al 28,95%, che affrontera’ al
ballottaggio del 28 ottobre. Bolsonaro accusa presunte irregolarita’. Il suo avversario fa appello per una unione dei democratici, avvertendo ‘c’e’ molto in gioco’. Crollo del partito
dei lavoratori, Dilma Roussef esclusa dal Senato. Esulta il ministro dell’Interno e vicepremier Salvini: ‘Anche in Brasile si cambia! Sinistra sconfitta e aria nuova! #goBolsonarogo’.

CALCIO: RONALDO, CI SAREBBERO ALTRE TRE DONNE
RIPORTA IL SUN. LA FAMIGLIA LO SOSTIENE CON #JUSTICACR7

Ci sarebbero altre 3 donne ad accusare Cristiano Ronaldo di molestie. Lo afferma al The Sun Leslie Stovall, il legale di Katryn Mayorga, la donna che accusa il giocatore della Juventus
di stupro. Stovall si e’ attivata per “verificare le nuove informazioni”, ma anche le nuove accuse al calciatore. La famiglia di Ronaldo si stringe intorno al campione. La madre
Dolores Aveiro e la sorella Katia pubblicano una foto con ‘CR7’ vestito da Superman e l’hashtag #justicacr7: giustizia per CR7.

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago