Home Animali Lazio, prendono a calci un gatto e lo usano come un pallone

Lazio, prendono a calci un gatto e lo usano come un pallone

Lazio, prendono a calci un gatto e lo usano come un pallone

Anche se i due “bulletti” si sono scusati, l’ENPA ha chiesto l’intervento della magistratura: “Fa orrore vedere come ci si diverta a maltrattare un gatto preso a calci come un pallone”.

Mentre un suo amico riprendeva la scena con il cellulare per postarla sui social, un ragazzo ha preso a calci un gatto usandolo come un pallone. Quel video dell’orrore è stato girato due anni fa a Piedimonte San Germano, vicino a Frosinone, nel Lazio, ma solo nelle ultime ore è diventato virale, scatenando rabbia e sconcerto. Già, perché la violenza contro gli animali sta diventando un episodio troppo frequente e le pene sono irrisorie, anzi, quasi inesistenti.

Fa orrore vedere come ci si diverta a maltrattare un gatto usato come un pallone, preso a calci con forza e cattiveria. Sono immagini che danno i brividi non solo per l’inaccettabile violenza, ma anche per il degrado che rappresentano: giovani che invece di vergognarsi di un gesto tanto ignobile se ne vantano e lo condividono con orgoglio sui propri profili social. Tante volte abbiamo sottolineato il legame tra la violenza sugli animali e quella sulle persone. È ora di punire severamente chi compie questi reati. Noi continueremo a denunciare, perché queste persone devono rispondere di fronte alla Legge“, ha dichiarato la presidente dell’Ente Nazionale Protezione Animali (ENPA), Carla Rocchi.

Anche se i due “bulletti” si sono scusati, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, ha chiesto l’intervento della Polizia Postale.

Articolo precedenteCina, aumentano i contagi Covid: proteste ad iPhone City. VIDEO
Articolo successivo25mln per Fondo sovranità alimentare, Lollobrigida: “Proteggiamo la filiera”