AMBIENTE, COSTA LANCIA ‘PLASTIC FREE CHALLENGE’ E SFIDA FICO E DI MAIO

Plastic Free Challenge. A poco più di una settimana dal suo insediamento, il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, lancia la sua prima “challenge”.

Con un video, presenta #iosonoambiente, l’hashtag che accompagnerà ogni campagna del ministero.

“Un messaggio importante – dice Costa nel video – che vuole essere il grande contenitore di tutte le campagne ambientali che come ministero dell’Ambiente lanceremo da oggi in poi”.

Una campagna rivolta al territorio nazionale, ma che avrà uno sguardo su tutta l’Unione Europa e sul mondo.

Tutti noi, spiega ancora il ministro, siamo ambiente. A casa, sul luogo di lavoro, nel tempo libero.

“Liberiamoci dalla plastica”, è il titolo della prima campagna, che fissa una data importante.

“Il 4 ottobre, il giorno di San Francesco (patrono d’Italia), il ministero dell’Ambiente sarà ‘plastic free’ – annuncia Costa, lanciando poi un appello a tutti i cittadini: “fin da subito, ognuno di voi, mandi un tweet #PFC, dicendo qual è il suo impegno, piccolo o grande, per liberarsi dalla plastica”.

A dare il buon esempio però, devo essere le Istituzioni.

Per questo, il neo ministro lancia la sua sfida al presidente della Camera Roberto Fico e al ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, a liberare le sedi delle istituzioni che rappresentano dalla plastica e farsi portavoce della campagna, “sfidando simpaticamente” gli altri Ministeri.

Una sfida che riguarda anche Regioni, Città metropolitane, Comuni e tutti gli enti pubblici in generale.

“Assumetevi anche voi questo impegno, come l’ho fatto io – afferma Costa – facciamolo insieme. Partiamo al più presto possibile. Iniziamo questo percorso, insieme ce la facciamo”.

 

 

 

 

 

(Visited 52 times, 1 visits today)

Leggi anche