Nuda in mezzo alla lana, la performance di Romina De Novellis: il video

L’artista napoletana, classe 1982, si è esibita così a Roma Arte in Nuvola.

Nuda in mezzo alla lana. Così si è esibita Romina De Novellis, artista napoletana classe 1982, all’evento Roma Arte in Nuvola. La sua performance, ideata e realizzata per la prima volta nel 2013, si chiama La Pecora ed ha inevitabilmente attirato la curiosità e l’attenzione dei visitatori dell’evento.

Come ha spiegato l’artista, si tratta di “un lavoro sulle chiusure sociali e sul senso di claustrofobia. Spazzolare la lana è un gesto che rappresenta il tentativo di uscire dalle paure, dall’angoscia, dalla chiusura e da qualsiasi forma di indottrinamento“. Ma non solo: Romina De Novellis, che ha pettinato in continuazione la lana come si faceva nell’antico processo della cardatura per eliminarne le impurità, ha spiegato che “la donna è protagonista della metamorfosi del materiale e del suo stesso corpo“.

Previous articleNatura, oggi è la Giornata Nazionale degli Alberi
Next articleTerni, il conservatorio “Briccialdi” diventa statale. Il nuovo direttore è il Mo. Roberto Antonello