MobilitàRomaVideo

Mobilità, Raggi: “Mercedes fornirà 100 autobus ibridi ad Atac”

Condividi

“Atac sta riconquistando una credibilità e solidità nel mercato internazionale. Nell’ultima gara per gli autobus ibridi ha vinto Mercedes e ne fornirà 100 ad Atac”, Virginia Raggi, sindaca di Roma Capitale.

Atac sta riconquistando una credibilità e solidità nel mercato internazionale. Nel corso di 10/15 anni precedenti le nostre aziende erano in perdita e venivano di tanto in tanto ricapitalizzate con soldi pubblici ma senza alcun tipo di piano di risanamento. Questo significava semplicemente alimentare uno spreco. – afferma la sindaca di Roma, Virginia Raggi, nella nostra intervista realizzata nella Sala della PromototecaAtac aveva 1 miliardo e 300 milioni di euro debiti che non corrispondevano a nessun tipo di investimento. Una società pubblica può essere indebitata nei confronti delle banche se a quel debito corrisponde un servizio ma cosi non era“, sostiene la sindaca.

“Abbiamo provato, attraverso delle gare pubbliche, ad aprirci anche ad operatori internazionali, come quella relativa all’acquisto di nuovi mezzi di Atac. – afferma la Raggi – Nell’ultima gara per gli autobus ibridi ha vinto Mercedes e ne fornirà 100 ad Atac“.

Raggi: “La mia Roma del futuro è green”. Intervista esclusiva alla sindaca di Roma
GUARDA TUTTA L’INTERVISTA
Il primo bus ibrido della flotta Atac è sbarcato a Roma il 27 novembre scorso. L’offerta di Mercedes è risultata migliore di appena 0,3 punti rispetto a quella di Romana Diesel, concessionario Iveco.  L’azienda aggiudicataria, una volta che saranno terminati tutti i passaggi formali, avrà 240 giorni di tempo per consegnare i primi 15 veicoli. A seguire dovranno essere consegnati almeno 15 veicoli al mese. La messa in strada dei primi bus ibridi è prevista per i primi mesi del 2021.
I 100 autobus ibridi saranno tutti dotati di cabina protetta, climatizzazione e pedana manuale per disabili e di tutti gli standard degli impianti tecnologici installati sulle ultime forniture, si legge nel capitolato. È prevista inoltre la manutenzione in full service dei mezzi per 10 anni.

Dialogo tra pubbliche amministrazioni e imprese, Raggi: “Servono norme più semplici”

Grazie a queste gare pubbliche è stato possibile procedere all’acquisto di nuovi autobus Atac e, per quanti riguarda la flotta di 900 nuovi bus, alcuni a metano, ad aggiudicarsi la gara è stata una società italiana sostanzialmente fallita che, grazie alla commessa di Atac, ha ripreso a lavorare.Un progetto industriale che ha salvato due aziende e adesso a Roma circolano autobus italiani”, conclude la sindaca si Roma.

(Visited 18 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago