Deruta(Pg), Ricky Tognazzi accende l’albero di ceramica più alto del mondo

Deruta (Pg), il Natale 2022 parte con un patto di amicizia con Aubagne (Francia) e con Ricky Tognazzi che accende l’albero in ceramica più grande del mondo

 

Il Natale di Deruta è iniziato con due appuntamenti molto importanti.

Michele Toniaccini, sindaco della cittadina umbra in provincia di Perugia, giovedì 8 dicembre,  ha infatti firmato un patto di amicizia con Gerard Gazay, suo omologo della città francese di Aubagne.

L’obiettivo è di attivare azioni congiunte, per il benessere e la crescita delle due comunità, intraprendendo un percorso di condivisione, anche in vista di un possibile gemellaggio.

Le parole del sindaco di Deruta, Michele Toniaccini, ai microfoni di Teleambiente: “Il Natale di Deruta parte con il ponte, che abbiamo creato con la città francese di Aubagne. Parte oggi con ospiti d’onore come Ricky Tognazzi che ha partecipato a questo momento così straordinario e così intenso, che coinvolge tutta la comunità derutese”

A seguire, il popolare attore Ricky Tognazzi, ospite dell’evento, insieme all’assessore regionale al turismo Paola Agabiti, ha acceso l’albero di Natale in ceramica più grande del mondo, che fa bella mostra di sé in Piazza dei Consoli.

Il commento di Ricky Tognazzi, intervistato da Teleambiente: “Augurare buone feste ad un’intera comunità, ad una tradizione così bella, così antica, così nobile, come quella della ceramica è bellissimo”.

“Questoha continuato l’attore – è l’albero di ceramica più alto del mondo e a Castiglione del Lago abbiamo acceso un albero enorme sul lago, straordinario, grande emozione”.

“Il fatto che Deruta abbia creato un piatto per Ugo Tognazziha proseguitoevoca anche la sua passione, quella vera, oltre al cinema, che è quella per la cucina, quindi sarà felice di essere finito dentro ad un piatto”.

“Naturalmente intorno c’è una scritta molto importanteha continuato Tognazzic’è la supercazzola ‘come se fosse antani’ anche per due, con il vicesindaco, che mi ha dato il piatto”.

“Con Derutaha spiegato – ho un legame fraterno, di sangue, perché mi è stato offerto uno spazio per aprire una mostra dedicata a papà, che stiamo ultimando proprio in questi giorni”.

“Quindiha concluso Ricky Tognazzi – sono figlio di Ugo, ma sono figlio un po’ anche di Deruta che ospita Ugo, da gennaio, per un paio di mesi. Chiunque passa di qui oltre ad ammirare le fantastiche ceramiche avrà la possibilità di conoscere un po’ meglio anche Ugo Tognazzi”.

In contemporanea è stato accesso anche l’albero sull’acqua di Castiglione del Lago, sul lago Trasimeno.

Le dichiarazioni rilasciate a Teleambiente, dall’assessore regionale al turismo, Paola Agabiti: “L’Umbria che ha la sua centralità. I sindaci stessi hanno voluto accendere questi due alberi, con uno spirito di collaborazione, amicizia e solidarietà”.

“Questo – ha affermato – grazie alla sinergia che si è venuta a creare tra le due amministrazioni, ma anche per rafforzare questo senso di comunità, per promuovere il territorio, il Lago Trasimeno e la città di Deruta”.

“Sono sinergie fondamentali – ha detto in chiusura Agabiti perché riescono così a far conoscere e a diffondere l’immagine e le caratteristiche del nostro territorio e della nostra regione”.

Articolo precedenteAnimalisti contro i ristoranti di carne, nel mirino anche Salt Bae. VIDEO
Articolo successivoRoma, al Bioparco l’albero di Natale del riciclo