Si chiamano EWBALLS e rappresentano un’alternativa più ecologica al detersivo per fare il bucato. La loro composizione ricorda molto le famose biowashball e viene quindi da chiedersi: sono davvero efficaci?

Un tempo furono le biowashball, palline di plastica verdi contenenti al loro interno pezzetti di ceramica. Si presentavano come un’alternativa ecologica al detersivo per lavare i panni ma la loro efficacia non poteva essere neanche lontanamente paragonata. Ora è il momento delle EWBALLS, che contengono al loro interno 150 biglie in bio-ceramica, in grado di agire direttamente sul PH dell’acqua, rendendola altamente alcalina.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ewballs (@ewballs.it)

Secondo l’azienda che le produce, le biglie in bio-ceramica delle EWBALLS nobiliterebbero l’acqua, cedendo le dosi minime dei minerali di cui sono composte neturalizzando cloro, batteri e agenti patogeni. Essendo prive di componenti chimici, le EWBALLS sarebbero un’alternativa naturale ed ecologica per il lavaggio, garantendo la stessa efficacia del detersivo. Come ricorda però Il Salvagente, la stessa promessa veniva fatta per le biowashball, salvo poi essere smentita nei fatti dai test pratici svolti nel lontano 2008 dalla testata leader sul fronte delle truffe ai danni dei consumatori.

Articolo precedentePfas, lo studio in Veneto: “Incidenza maggiore di malattie e Covid più mortale”
Articolo successivoCovid, 907 casi e 36 decessi nelle ultime 24 ore