roma metro a guasto

Torna l’Odissea quotidiana per chi si sposta con i mezzi pubblici nella Capitale.

Roma in tilt. È bastato un guasto, questa mattina alle 6, per spezzare il percorso della Metro A e trasformare l’inizio di giornata in un incubo per tutti i pendolari.

 

 

L’intervento tecnico, infatti, ha imposto la chiusura della tratta Termini-Ottaviano (praticamente tutto il centro della Capitale) in entrambe le direzioni. Successivamente, per consentire i lavori, è stata chiusa anche la tratta Ottaviano-Battistini. Il tutto, fino alle 10.30, quindi per tutto il periodo di punta.

 

 

Sono stati istituiti dei bus sostitutivi, ma ovviamente le circa 70 navette si sono rivelate insufficienti per il numero di persone che ogni mattina si sposta nelle zone più centrali di Roma. Inevitabile il caos, con turisti spaesati dai messaggi che informavano dell’interruzione del servizio.

 

 

 

Intanto, iniziano a circolare sul web le foto dei pendolari ammassati sui bus o che cercano disperatamente di arrivare nei loro luoghi di studio o di lavoro. Oltre a veri e propri sfoghi di chi non è riuscito ad arrivare in tempo.

 

 

 

Come se non bastasse, c’è spazio anche per scene tragicomiche, per via di problemi annosi come la sosta selvaggia. A piazzale Flaminio, infatti, un bus navetta sostitutivo si è scontrato con un’auto parcheggiata in doppia fila.

 

Articolo precedenteAbruzzo, l’orso Juan Carrito muore investito da un’auto
Articolo successivoChiara Ferragni con la testa di leone di Schiaparelli, scoppia la polemica sui social