TG AmbienteVideo

P&G e il WWF insieme per un’Italia più verde e sostenibile – Tg Ambiente

Condividi

In questa edizione del Tg Ambiente realizzato in collaborazione con Italpress:  1) P&G e il WWF insieme per un’Italia più verde e sostenibile; 2) Obiettivo Terra 2021, premiato lo scatto vincitore; 3) Spighe Verdi 2021, candidature entro il 12 maggio; 4) Earth 300, il giga yacht a zero emissioni per studiare gli oceani.

In questa edizione del Tg Ambiente realizzato in collaborazione con Italpress:  

1) P&G e il WWF insieme per un’Italia più verde e sostenibile: La terra è unica e va salvaguardata e per farlo servono l’impegno di tutti e azioni concrete con questo scopo è nata la partnership tra il WWF Procter & Gamble, Paolo grue, Presidente è amministratore delegato della multinazionale spiega quali sono i contenuti di questo accordo. Dalla formazione delle nuove generazioni alla riqualificazione ambientale passando per l’educazione al consumo consapevole per Alessandra Prampolini la partnership con Procter & Gamble è un ulteriore tassello per il raggiungimento degli obiettivi dell’associazione ambientalista.

 

2) Obiettivo Terra 2021, premiato lo scatto vincitore: È Andrea Benvenuti il vincitore della dodicesima edizione di Obiettivo Terra, il concorso fotografico promosso dalla Fondazione Univerde e dalla  Società geografica italiana onlus, che ha l’obiettivo di sostenere le Aree Protette italiane nel faticoso compito di difesa, valorizzazione e promozione del patrimonio ambientale. La foto vincitrice, scattata nella Riserva naturale statale del Litorale romano, immortala la danza di due aironi maggiori bianchi.

Obiettivo Terra 2021, vince Andrea Benvenuti con la foto di due aironi scattata nella Riserva naturale statale Litorale Romano

3) Spighe Verdi 2021, candidature entro il 12 maggio: Scadrà il 12 maggio prossimo il termine per presentare le candidature all’edizione 2021 di Spighe Verdi. Si tratta di un programma della Foundation for Environmental Education-FEE Italia realizzato in collaborazione con Confagricoltura. Il programma è nato sei anni fa per guidare i Comuni rurali, passo dopo passo, a scegliere strategie di gestione del territorio in un percorso virtuoso che giovi all’ambiente e alla qualità della vita dell’intera comunità. È anche un efficace strumento di valorizzazione del patrimonio rurale, ricco di risorse naturali e culturali, anche in un’ottica di occupazione. Dal 2015, Spighe Verdi ha visto crescere nel tempo le adesioni e le certificazioni: lo scorso anno, nonostante la pandemia, ha coinvolto 46 Comuni in ben 13 regioni, che hanno ricevuto il riconoscimento che premia quelli rurali più virtuosi nell’ambito della sostenibilità.

 

4) Earth 300, il giga yacht a zero emissioni per studiare gli oceani: 300 metri di lunghezza, un design non convenzionale e una navigazione a zero emissioni. Si chiama Earth 300 (three hundred) ed è una vera e propria città della scienza galleggiante, ideata dai progettisti di Iddes Yachts per lo studio dell’oceano. Il giga yacht è dotato di 22 laboratori di ricerca e ospiterà, oltre ai 165 membri dell’equipaggio, 160 scienziati di spicco (dal mare alla terra, dall’aria allo spazio), 20 esperti in diversi campi (imprenditori, economisti, ingegneri, esploratori), 20 studenti e 40 ospiti che lavoreranno insieme per dare risposte immediate a diverse problematiche. I risultati dello studio saranno disponibili per gli scienziati di tutto il mondo su una piattaforma open source. La nave, concepita come piattaforma tecnologica estrema, possiede anche le ultime novità di robotica e Intelligenza artificiale, oltre ad una flotta di sottomarini avanzati per la ricerca in profondità. Oltre al singolare globo scientifico, in cui sono posizionati i 22 laboratori all’avanguardia, la nave ha anche uno straordinario ponte di osservazione situato a prua e un eliporto per ulteriori esplorazioni aeree e per il trasporto da e per la nave. Earth 300 è inoltre progettata per la navigazione senza emissioni. La nave è alimentata da una tecnologia nucleare nota come reattori a sale fuso (MSR) capace di fornire energia sostenibile e pulita con costi inferiori ad altri tipi di propulsione.

 

 

(Visited 19 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago