Wuhan, tre anni fa il primo lockdown: oggi si festeggia il Capodanno

Gli abitanti della città epicentro della pandemia: “Il peggio è passato, ora abbiamo tutti voglia di normalità”.

A tre anni esatti dal primo lockdown per il Covid-19, la città di Wuhan, epicentro della pandemia, cerca di tornare alla normalità. E lo fa festeggiando il Capodanno lunare nel tempio di Guiyuan, con i riti tipici della tradizione.

Era il 23 gennaio 2020 quando a Wuhan fu decretato il lockdown. Una città svuotatasi all’improvviso, in uno scenario surreale che poche settimane dopo avrebbe coinvolto anche l’Italia e il resto dell’Occidente.

I cittadini raccontano la paura vissuta all’inizio del lockdown, convinti che la misura abbia permesso di limitare il contagio, ma ora spiegano che il peggio è passato e che anche nella metropoli cinese c’è tanta voglia di normalità.

Articolo precedenteNeve e ghiaccio, le Cascate delle Marmore completamente imbiancate: il video
Articolo successivoAbruzzo, l’orso Juan Carrito muore investito da un’auto