Whatsapp a pagamento. Dal 6 gennaio scorso è iniziata a circolare su Whatsapp l’ennesima bufala: la più famosa app di messaggistica del mondo diventerà a pagamento dal 13 gennaio 2018.

“Avviso importante a tutti gli utenti di WhatsApp, da sabato mattina 13 gennaio 2018 WhatsApp diventerà a pagamento. Se hai almeno 20 contatti manda questo messaggio a loro. Così risulterà che sei un utilizzatore assiduo e il tuo logo diventerà blu e resterà gratuito” questo il testo del messaggio bufala che sta girando in chat.

Non è la prima volta che circola questa falsa notizia, infatti da quando esiste WhatsApp è capitato almeno una volta all’anno. Ma niente paura, WhatsApp è e resterà gratuito. La falsa notizia del pagamento dell’app non è stata confermata infatti da nessun telegiornale, ne tantomeno sul sito di WhatsApp dove non è stato pubblicato nessun avviso.

 

Articolo precedente70 ANNI DELLA COSTITUZIONE, GRASSO: “IN DEMOCRAZIA NON ESISTONO SCORCIATOIE”
Articolo successivoSTASERA IN TV, OGGI MERCOLEDI 10 GENNAIO