Cultura

WEEKEND ROMA, TUTTI GLI EVENTI 28 E 29 APRILE 2018

Condividi

Weekend Roma. Per questo fine settimana sole, giornate calde e tantissimi eventi in programma. Non sapete cosa fare? Ve lo consigliamo noi! Tutte le informazioni. Mostre, sagre, concerti.

Mostre

World Press Photo 2018. Al Palazzo delle Esposizioni la mostra delle immagini più sensazionali dell’anno, gli scatti dei fotogiornalisti di tutto il mondo selezionate da una giuria indipendente formata da esperti. L’esposizione del World Press Photo 2018 non è soltanto una galleria di immagini sensazionali, ma è un documento storico che permette di rivivere gli eventi cruciali del nostro tempo.  INFO SU: https://www.palazzoesposizioni.it/mostra/world-press-photo-2018-roma

StraVolti mostra ritratti surreali Marion Peck. Dopo più di dieci anni, Marion Peck torna a Roma per esporre una serie di 11 originalissimi ritratti ad olio su tavola, profondamente ispirati alla tradizione artistica e culturale europea.  Una sequenza di surreal portraits in cui è protagonista una squisita tecnica pittorica classica affiancata dalla modernità e dal contemporaneo. FINO AL 28 APRILE, INFO SU: http://www.dorothycircusgallery.com/

Tutte le altre mostre in corso a Roma: https://www.teleambiente.it/mostre-roma-arte-date-informazioni/

 

Altri eventi

Gelato Festival. Nella cornice di Villa Borghese arriveranno i migliori gelatieri artigianali della Penisola. Una festa del gusto e della genuinità. Ogni mastro gelatiere porterà infatti in assaggio le proprie specialità e Roma si trasformerà così nella Capitale del gelato.  Dal 29 aprile al 1 maggio: http://www.gelatofestival.it/it/tappe/roma

Festival della porchetta e del vino dei Castelli. Il 28 aprile i Castelli Romani invadono Parco Egeria: porchetta calda e croccante, vino dei Castelli Romani a fiumi, fave e pecorino. Primi piatti artigianali di pastifici e fraschette dei Castelli e birre artigianali. Tutte le info su: https://www.facebook.com/events/1574837382611667/

Wave Market Fair. Il 28 e il 29 aprile largo a Urban / Surf & Artigianato: gli stili che si riversano per strada, che riempiono la nostra città, che animano un ambiente underground. Oggetti cult creati, personalizzati o reinterpretati in chiave moderna.  Info su: http://www.wave-market.com/

Città dell’Altra Editoria (28-29 aprile). A Testaccio una rassegna che mette al centro l’editoria indipendente, l’originalità e la varietà della proposta culturale. Il tema di questa edizione è “L’infanzia negata”. Saranno presenti due palchi, uno all’interno e uno all’esterno, su cui si susseguiranno eventi culturali, sociali e di intrattenimento: http://www.cittadellaltraeconomia.org/eventi/la-citt-dellaltra-editoria

Bicifestazione sabato 28 aprile. Grande mobilitazione sabato a  Roma per la Bicifestazione,  l’evento promosso dalla rete #salvaiciclisti per chiedere un cambio di passo sulla sostenibilità dei nostri spostamenti dentro e fuori dai centri urbani. Info su: https://www.teleambiente.it/bicifestazione-roma-sabato-28-aprile-salvaiciclisti/

Tutti i film in programma per il fine settimana al CINEMA: https://www.teleambiente.it/film-weekend-cinema-27-28-29-aprile-trame-attori/

 

Prossimi appuntamenti

PRIMO RAVE PARTY DI MUSICA CLASSICA.  L’Orchestra Notturna Clandestina fondata e diretta da Enrico Melozzi LANCIA il primo RAVE-PARTY di MUSICA CLASSICA della storia moderna. 12 ore di musica NO-STOP suonata DAL VIVO in diretta su TeleAmbiente. Si esibiranno ORCHESTRE, GRUPPI DA CAMERA, SOLISTI, CANTANTI LIRICI, professionisti e dilettanti di ogni età e ogni nazionalità. Il RAVE PARTY si svolgerà a partire dal giorno 30 Aprile (alle ore 18) e si concluderà all’alba del 1° Maggio (ore 6). La maratona si svolgerà nell’Auditorium Santa Croce, presso Spin Time Labs (via di Santa Croce in Gerusalemme 55, 00185 Roma).

Info e biglietti: https://www.teleambiente.it/orchestra-notturna-clandestina-roma-lunedi-30-aprile-diretta-tv-teleambiente/

(Visited 162 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago