volpe uccisa palo ciociaria

L’episodio, avvenuto a Roccasecca, denunciato da Bernardo Forte, consigliere comunale di opposizione.

Una volpe morta e appesa al palo di un cartello stradale. Un orrore notato da tanti automobilisti in Ciociaria qualche giorno fa, sulla strada provinciale Roccasecca-Santopadre. A denunciare l’accaduto è stato Bernardo Forte, consigliere comunale di opposizione a Roccasecca (Frosinone).

Dopo la pubblicazione della foto, da parte del consigliere comunale, qualcuno è tornato sul posto e ha rimosso la carcassa della volpe, lasciando attaccato al palo solo il laccio. “L’animale chi è? La povera bestia oppure l’autore del barbaro gesto?” – si chiede Bernardo Forte – “Ho scattato la foto e i carabinieri l’hanno acquisita“.

Già partite le prime indagini, ma sarà difficile sia risalire ai responsabili, sia capire se la volpe sia stata uccisa intenzionalmente da qualcuno o investita accidentalmente da un’auto. Visto quanto accaduto dopo, la prima ipotesi è senza dubbio la più probabile.

Articolo precedenteSpagna, tre giorni al mese di congedo mestruale: la nuova legge in arrivo
Articolo successivoIsole Faroe, riapre la caccia ai delfini ed è subito strage