Cultura

VINITALY 2018, REGIONE LAZIO. I VINI DI FRASCATI PRODOTTI D’ECCELLENZA

Condividi

Vinitaly Frascati.  La Regione Lazio presente alla 52° edizione del Vinitaly, il Salone internazionale del vino e dei distillati. Protagoniste le imprese del territorio laziale con le loro storie e i loro prodotti. Tra gli eventi “Frascati Superiore DOCG: ambasciatore del territorio.

Nel padiglione della Regione Lazio 28 appuntamenti, una presentazione dedicata agli oli del SOL, presso la sala Mantegna di VeronaFiere,  per rivendicare il luogo d’origine della tradizione e della cultura vitivinicola mondiale e la  culla della cultura gastronomica, con Roma città italiana con il più alto numero di chef stellati in Italia.

“Il Lazio conferma la propria partecipazione a questa importante manifestazione  per promuovere le eccellenze del vino e dell’olio, ma anche per proporre un progetto culturale che vede il cibo al centro di un nuovo modello di sviluppo; dietro al cibo c’è un territorio, c’è un paesaggio, c’è un’economia che va tutelata”- è il commento del presidente, Nicola Zingaretti.

“Nel 2017, ‘Anno dei borghi’, c’è stato un aumento di presenze e arrivi turistici in Italia, nel Lazio del 5%. Questo 2018 è l’anno internazionale del cibo e della sua cultura: sarà uno dei punti di forza italiani ma soprattutto di Roma e del Lazio – lo ha detto Lorenza Bonaccorsi, assessore regionale al Turismo e Pari Opportunità –  Noi siamo una regione che ha tutte le carte in regola per affrontare la competizione internazionale a tutti i livelli su questi temi. Basta ricordare che nel Lazio abbiamo le Strade dell’Olio, le Strade del Vino, tanti prodotti incredibili dell’enogastronomia, e abbiamo i migliori chef internazionali. La nostra sarà una promozione turistica vicina ai territori, e sempre di più nel mondo”.

Presente anche il sindaco di Frascati, Roberto Mastrosanti:  «Stiamo lavorando per raccordare tutta la filiera vitivinicola locale. Un lavoro sinergico con il Consorzio, La Strada dei Vini e i produttori Frascatani. Vogliamo valorizzare il Vino di Frascati e per questo stiamo mettendo in campo idee e azioni importanti. Ringrazio per la vicinanza la Regione Lazio e L’Arsial. A breve comunicheremo l’avvio di un progetto importante. L’esperienza di Verona e del Vinitaly 2018 è stata davvero illuminante. Giornalisti di settore, stakeholder, sommelier che ieri hanno preso parte all’evento “Frascati Superiore DOCG: ambasciatore del territorio” hanno apprezzato il Vino di Frascati, che rappresenta per noi un prodotto d’eccellenza al pari dell’arte, la cultura, i paesaggi e la ricerca».

All’evento presente anche il giornalista e critico enogastronomico del Gruppo L’Espresso Antonio e il Presidente della Strada dei Vini dei Castelli Romani Roberto Rotelli.

Interviste a:

-Roberto Mastrosanti, sindaco Frascati

-Antonio Paolini, critico enogastronomico

-Roberto Rotelli, Azienda Vinicola Casale Mattia, Frascati

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago