AttualitàClimaVideo

Presidenza del Consiglio dei Ministri e Arma dei Carabinieri insieme per tutelare la biodiversità

Condividi

Presidenza del Consiglio dei Ministri e Arma dei Carabinieri insieme tutelare la biodiversità e valorizzare l’educazione ambientale dei giovani.

Nella splendida cornice di Villa Pamphilj, sede di rappresenta della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Segretario Generale della Presidenza del Consiglio, Roberto Chieppa, e il Comandante generale dei Carabinieri, Teo Luzi, hanno siglato un accordo di collaborazione per la valorizzazione dei temi della biodiversità, della tutela del paesaggio e dell’ecosistema, dell’educazione e della formazione ambientale dei giovani nell’ambito del parco storico.

I Carabinieri “reclutano” 150 studenti che diventano Sentinelle della Biodiversità

L’intesa, della durata di 3 anni, prevede la costituzione di un gruppo di lavoro costituito da esperti dell’Arma dei Carabinieri e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per lo studio preliminare e la valutazione dello stato di conservazione della biodiversità presente nel parco.

 

(Visited 14 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago