Presidenza del Consiglio dei Ministri e Arma dei Carabinieri insieme tutelare la biodiversità e valorizzare l’educazione ambientale dei giovani.

Nella splendida cornice di Villa Pamphilj, sede di rappresenta della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Segretario Generale della Presidenza del Consiglio, Roberto Chieppa, e il Comandante generale dei Carabinieri, Teo Luzi, hanno siglato un accordo di collaborazione per la valorizzazione dei temi della biodiversità, della tutela del paesaggio e dell’ecosistema, dell’educazione e della formazione ambientale dei giovani nell’ambito del parco storico.

I Carabinieri “reclutano” 150 studenti che diventano Sentinelle della Biodiversità

L’intesa, della durata di 3 anni, prevede la costituzione di un gruppo di lavoro costituito da esperti dell’Arma dei Carabinieri e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per lo studio preliminare e la valutazione dello stato di conservazione della biodiversità presente nel parco.

 

Articolo precedenteParco del Gran Paradiso, inaugurato il Giardino dei Ghiacciai. I dati drammatici: “Calati del 65% in meno di due secoli”
Articolo successivoRoma, dopo un’esplosione crolla una palazzina a Torre Angela: 4 feriti, uno in gravi condizioni