Vialibera, parte il 10 giugno la sperimentazione della prima rete ciclopedonale di Roma. Parte domenica 10 giugno, dalle 10 alle 19, la sperimentazione della prima iniziativa #Vialibera: un’unica rete ciclopedonale che attraverserà tutta Roma con strade off-limits ad auto e scooter.

Il percorso interesserà più strade: da via Cola di Rienzo a via Tiburtina (San Lorenzo), via dei Fori Imperiali e largo Corrado Ricci, da via XX Settembre a piazza Venezia e ancora viale Manzoni, via Labicana, via Veneto, viale Regina Elena.

Domenica sarà istituito il primo tracciato progettato da Roma Servizi per la Mobilità e ispirato dalla proposta web – ciclovia, presentata sul portale del Pums.

Da settembre poi, è previsto l’ampliamento dei percorsi.

Saranno infatti individuati altri itinerari anche in base alla risposta dei cittadini: le vie si arricchiranno di eventi, attività e feste di quartiere, iniziative mirate a promuovere un nuovo approccio culturale alla mobilita’ e un nuovo uso della strada, a salvaguardia di pedoni e ciclisti.

Il percorso si animerà con numerosi eventi itineranti, dal trekking urbano, a passeggiate organizzate e pedalate di gruppo.

Fino a iniziative localizzate come attività culturali, spettacoli ed esibizioni musicali.

Il programma è in continuo aggiornamento ed è visibile sul sito di Roma Servizi per la Mobilità con l’elenco delle vie interessate e le corrispondenti manifestazioni ed eventi.

Articolo precedenteBONIFICA MAR PICCOLO A TARANTO, VIA AL BADO DI GARA DA 32 MILIONI DI EURO
Articolo successivoFORMULA E ZURIGO, VINCE DI GRASSI, BIRD ACCORCIA SU VERGNE