Politica

VERTICE RAGGI – ZINGARETTI, CONVERGENZE TEMATICHE PER UNA POLITICA CHE GUARDI AL FUTURO

Condividi

Vertice Raggi – Zingaretti, convergenze tematiche per una politica che guardi al futuro. Primo incontro, dopo la sua rielezione, tra il governatore del Lazio Nicola Zingaretti (Pd) e la sindaca di Roma Virginia Raggi (M5S).

Un incontro che sembra aprire una nuova stagione di rapporti tra il Comune di Roma e la Regione Lazio.

“Abbiamo parlato di alcune questioni su cui possiamo trovare convergenze tematiche, che ritengo possano essere utili tanto a Roma quanto alla Regione” – ha detto la Raggi.

“Un’occasione per ripartire, di confronto su temi di governo che ora hanno bisogno di una collaborazione più stringente” – le ha fatto eco Zingaretti.

Un faccia a faccia durato poco più di un’ora e che ha messo al centro temi come: ambiente e ciclo dei rifiuti, trasporti e alcune questioni urbanistiche e di sviluppo urbano.

“C’è stata, mi sembra, un’ottima sinergia nella volontà di provare a farlo insieme per superare il rischio di un immobilismo che blocchi tanti dossier – ha spiegato Zingaretti, al suo fianco nel punto stampa”.

I toni, dopo le polemiche politiche cresciute nella fase pre-elettorale sui vari temi, si sono quindi abbassati.

“Una convergenza a mio giudizio vera e profonda – ha annunciato Zingaretti – c’è sull’idea di costruire un modello del ciclo di gestione dei rifiuti nuovo e moderno che guarda al futuro e fondato sulla riduzione di uso e riciclo che sono temi sui quali non ci sono ne’ contrapposizioni ne’ idee diverse. Ma per essere raggiunta – ha sottolineato – avrà bisogno di una collaborazione anche politica che aiuti a superare tanti problemi”.

Quello di oggi, è stato un primo incontro, i lavori veri e propri inizieranno non appena la nuova l’amministrazione regionale fornirà gli strumenti operativi e quotidiani.

“L’incontro – ha concluso Zingaretti – è stato utile perchè alla riapertura di un ciclo era importante verificare, le condizioni ci sono tutte, la volontà delle due amministrazioni di lavorare insieme per risolvere i problemi dei cittadini. Su questo c’e’ assoluta e vera convergenza nel provarci”.

(Visited 82 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago