Good News

USA, ecco quale sarà il primo Stato con energie al 100% rinnovabili

Condividi

Il Parlamento della Virginia ha approvato una legge che le permetterà di diventare il primo stato del sud degli Stati Uniti ad avviare la transizione verso fonti d’energia al 100% rinnovabili

Grazie all’approvazione del Virginia Clean Economic Act, lo Stato della Virginia diventerà il primo stato del sud negli Stati Uniti a portare avanti la transizione completa verso energie pulite e rinnovabili. Inoltre, la Virginia si è unita alla Regional Greenhouse Gas Initiative (RGGI), della quale fanno parte altri Stati tutti a maggioranza democratica.

Rinnovabili, gli impianti di Heineken in Spagna saranno alimentati ad energia solare

A settembre, il governatore democratico Ralph Northam ha firmato un ordine esecutivo con il quale ha promesso che lo Stato avrebbe avviato la transizione verso fonti al 100% rinnovabili entro il 2050. Inizialmente il Parlamento della Virginia, a maggioranza repubblicana, aveva impedito alla Virginia di entrare nella RGGI ma le ultime elezioni di novembre hanno visto un ribaltamento dei rapporti di forza all’interno sia della Camera che del Senato, che hanno approvato l’ordine esecutivo. La Virginia ora si è unita a California, Hawaii, Maine, Nevada, New Mexico, New York and Washington, che hanno approvato una simile legislazione, alla quale hanno promesso di unirsi altri stati come l’Oregon.

Rinnovabili, in Puglia il primo crowdfunding per impianti fotovoltaici

 

Il Virginia Clean Economy Act stabilisce che le due compagnie elettriche dello Stato, Dominion Energy e Appalachian Power, dovranno passare ad energie al 100% rinnovabili rispettivamente entro il 2045 e il 2050.  Il disegno di legge inoltre prevedere grandi investimenti nell’efficienza energetica, nella conservazione dell’energia e nel settore eolico e solare.  Virginia Clean Economy Act permetterà di risparmiare e proteggerà le comunità a basso reddito e vulnerabili. Inoltre chiede ai fornitori di energia dello stato di aumentare lo stoccaggio di energia, aumentare la loro generazione di energia eolica e investire in pannelli solari.

 

 

Birra Peroni passa ad alimentazione elettrica prodotta al 100% da fonti rinnovabili

Il costo di non fare nulla ci stava distruggendo” ha spiegato la Senatrice Jennifer McClellanSi, è una proposta molto impegnativa ma prevede grossi cambiamenti per i quali la Virginia è molto indietro…Certe volte il cambiamento è necessario per raggiungere qualcosa più grande”.

(Visited 16 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago