AttualitàClima

Usa, ufficialmente rientrati in accordo Parigi. Kerry: “E’ bello essere tornati”

Condividi

Gli Stati Uniti sono rientrati ufficialmente nell’accordo di Parigi sul Clima, che Washington aveva abbandonato durante l’amministrazione Trump. Lo ha annunciato su Twitter John Kerry, l’inviato speciale degli Usa per il Clima.

Oggi è il giorno. Siamo ufficialmente tornati nell’accordo di Parigi, ancora una volta parte dello sforzo globale per il Clima. Nessun Paese può combattere questa battaglia da solo. Attendiamo con impazienza un anno produttivo e una Cop26 di successo a Glasgow. È bello essere tornati”. Lo ha scritto su Twitter l’inviato speciale degli Stati Uniti sul Clima, John Kerry, nel giorno in cui il suo Paese è rientrato ufficialmente nell’accordo di Parigi sul Clima.

Clima, Biden firma per il rientro degli Usa nell’Accordo di Parigi. Macron: “Bentornati”

Gli Stati Uniti sono oggi di nuovo parte dell’accordo di Parigi, un’intesa “senza precedenti per un’azione globale. Il suo obiettivo e’ semplice e ampio: aiutarci a evitare il catastrofico surriscaldamento del pianeta“, afferma  il segretario di Stato Usa, Antony Blinken. “Affrontare le minacce reali del cambiamento climatico e ascoltare gli scienziati sono gli elementi centrali delle nostre priorità di politica interna e estera. Sono centrali nelle nostre discussioni sulla sicurezza nazionale, sull’immigrazione, sugli sforzi internazionali sulla sanità e nella nostra diplomazia economica e commerciale“, aggiunge Blinken.

“Il cambiamento climatico e la diplomazia scientifica non potranno mai più essere ‘temi aggiuntivi’ nelle nostre discussioni di politica estera. Affrontare le minacce reali del cambiamento climatico e ascoltare i nostri scienziati è al centro delle nostre priorità di politica interna ed estera. È vitale nelle nostre discussioni sulla sicurezza nazionale, la migrazione, gli sforzi per la salute internazionale e nella nostra diplomazia economica e nei colloqui commerciali – scrive in una nota Blinken – Ora, la nostra adesione all’accordo nel 2016 è stata importante – e altrettanto importante lo è oggi il nostro ritorno – ma quello che faremo nelle prossime settimane, mesi e anni è ancora più importante. Ci avete visto e continuerete a vederci intrecciare il cambiamento climatico nelle nostre più importanti conversazioni bilaterali e multilaterali a tutti i livelli. In queste conversazioni, chiediamo ad altri leader: come possiamo fare di più, insieme?“.

Clima, Biden firmerà il rientro degli USA nell’accordo di Parigi all’Inauguration Day

La Russia accoglie con favore il ritorno degli Stati Uniti all’accordo sul clima di Parigi. Lo ha riferito una fonte del ministero degli Esteri russo all’agenzia di stampa “Sputnik”. “Accogliamo con favore questa mossa“, ha detto un portavoce del ministero.

(Visited 16 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago