Good News

Uruguay, incredibile geode di ametista a forma di cuore scoperto dai minatori è ora in vendita

Condividi

Ritrovata a Santa Rosa dai minatori dell’azienda Uruguay Minerals un cristallo di ametista a forma di cuore. Il perfetto regalo per San Valentino è in vendita al miglior offerente sul sito della s.r.l. uruguaiana.

Probabilmente sul commercio ci sono migliaia di gemme a forma di cuore prodotte per impreziosire i regali di San Valentino, ma questo cristallo di ametista non ha avuto bisogno di intagli o lucidature. Quando i minatori l’hanno aperta hanno trovato un cuore straordinario già finemente lavorato da Madre Natura.

India, la startup edilizia che sfrutta l’inquinamento per combatterlo

Gli operai hanno scoperto la bellissima geode di quarzo al confine tra Uruguay e Brasile dopo aver spaccato una roccia e trovando un perfetto cuore viola al suo interno. Uruguay Minerals, s.r.l. che si occupa della produzione di gioielli in ametista e agata, aveva appena iniziato gli scavi presso la miniera di Santa Rosa nella zona catalana di Artigas senza avere effettiva certezza che in quel luogo sarebbe stato scoperto qualcosa di valore.

Il gatto salvato dal tritarifiuti ora ha una nuova vita VIDEO

La terra con il suo terreno accidentato di basalto forniva condizioni difficili in cui lavorare, ma la loro lotta è stata ricompensata con un tesoro di rara fattura, così come l’ha definito anche Marcos Lorenzelli di Uruguay Minerals. Lorenzelli ha fatto trapelare che hanno già ricevuto un’offerta di $120.000 per la coppia di pietre corrispondenti e stima che il peso sia superiore a 150 libbre (80 kg).

È possibile contattare la società per proporre un’offerta attraverso il loro sito web per acquistare la splendida geode oppure per trovare molti cuori più piccoli, nonché ali d’angelo realizzati dal loro team per soddisfare anche budget più piccoli. Chissà che una di queste pietre non diventi il vostro portafortuna di febbraio!

Di Sara Fracassi

(Visited 13 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago