AnimaliAttualitàBreaking News

Uragano Harvey arriva sulle coste del Texas con venti oltre i 200 km\h

Condividi

Decine di migliaia di persone sono state evacuate, raffinerie di petrolio si stanno arrestando e 700 persone della guardia nazionale sono state chiamate per le emergenze causate dall’uragano Harvey, il più potente uragano che sta colpendo gli Stati Uniti negli ultimi 50 anni.

L’uragano si sta dirigendo verso la costa del Texas portando con se fino a 1 metro di pioggia, venti a oltre 200km/h e mareggiate che potrebbero arrivare a oltre 30mt.
in quello che potrebbe essere l’uragano che più potente degli ultimi 50 anni.

Harvey è stato classificato come un “rischio grave”. Milioni di persone e oltre 500 chilometri quadrati di terra interessate.

Eventi così estremi, anche se noti in quelle aree, sono frutto di un cambio radicale del nostro clima.
L’evento metterà alla prova anche il presidente Donald Trump ormai in forte calo di popolarità e praticamente commissariato dall’alta finanza.

Alcune immagini dell’uragano Harvey

(Visited 169 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago