Home Eventi Umbria, al ‘Bike&Run Show’ inclusione e coesione sociale, grazie alla bicicletta

Umbria, al ‘Bike&Run Show’ inclusione e coesione sociale, grazie alla bicicletta

Umbria, al ‘Bike&Run Show’ inclusione e coesione sociale grazie alla bicicletta

Siglata la partnership tra Strada dei Vini del Cantico e Youmobility, il portale della mobilità, finalizzata a diversi progetti di enoturismo in Umbria su due ruote

Si è conclusa ieri, domenica 3 dicembre 2023, a Bastia Umbra (Pg), la prima edizione dell’Umbria Bike&Run Show, un evento unico che ha permesso agli appassionati delle due ruote, running e trekking, di incontrare i diversi soggetti umbri che, a vario titolo lavorano intorno al mondo dell’outdoor.

Inoltre c’è stata la possibilità di partecipare ad una serie di iniziative legate ai valori di sostenibilità ambientale, salute, nutrizione e responsabilità sociale ed in particolare di conoscere le storie di cicloviaggiatori, raccontate dai protagonisti.

Gli incontri sono stati organizzati grazie a YouMobility, il portale della mobilità.

Una rete sinergica che coinvolge noleggiatori di biciclette e altri mezzi, fornitori di servizi, associazioni di guide, associazioni di promozione turistica, nell’ottica della mobilità dolce come strumento di sviluppo territoriale legato al turismo lento e strumento di connessione tra persone e territorio.

È emerso che lo sport è uno dei mezzi più potenti di inclusione, coesione sociale e autodeterminazione personale.

Per Youmobility aver sostenuto questa edizione zero dell’Umbria Bike&Run Show è stato un importante momento, grazie al quale tutti i soggetti che fanno parte della rete hanno avuto modo di essere presenti, conoscersi e raccontare i loro progetti.

Il Bike&Run Show è stata l’occasione per dimostrare quanto lUmbria sia una sede privilegiata per lo sport, per il benessere e per le vacanze attive, grazie anche alla presenza di tantissimi piccoli operatori specializzati.

Umbria, al ‘Bike&Run Show’ inclusione e coesione sociale grazie alla bicicletta, foto 1

L’Umbria Bike&Run Show è stato, infatti, anche il momento per parlare di oleoturismo ed enoturismo, con la tavola rotonda dal titolo ‘Oleoturismo ed Enoturismo in Bicicletta. La Grande Pedalata lungo la Fascia Olivata Asissi-Spoleto, una buona pratica di rete in Umbria’, organizzata in collaborazione con la Strada dell’Olio e.v.o. Dop Umbria.

Durante la tavola rotonda nell’ottica della promozione dell’”Umbria da Percorrere”, è stata siglata una partnership tra la Strada dei Vini del Cantico e Youmobility finalizzata a diversi progetti di enoturismo in Umbria su due ruote e di cui a breve verranno promossi diversi appuntamenti.

Il commento di Avelio Burini, presidente Strada dei Vini del Cantico: “Con questa partnership vogliamo offrire un valido supporto a tutti quegli enoturisti che preferiscono la mobilità lenta ai classici spostamenti in auto”.

“Il nostro è un territorio facilmente accessibile su due ruote – ha continuato Buriniinoltre ci siamo già mossi come associazione con alcuni progetti che puntano sul turismo in bicicletta, uno in particolare riguarda la realizzazione di pacchetti turistici che prevendono visite in cantina e frantoio da percorrere in bicicletta”.

“Questa partnershipha concluso ci permette di dare mezzi e servizi a coloro che volessero usufruire alle nostre proposte”.