Sindaco Gualtieri: “Vernice nera nella fontana di Piazza di Spagna? Atto sbagliato”

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha attaccato duramente l’ennesima azione di protesta di Ultima Generazione che questa volta ha riempito di nero l’acqua della fontana di Piazza di Spagna

L’ennesimo blitz di alcuni attivisti di Ultima Generazione (che hanno gettato vernice nera nell’acqua della “Barcaccia” di piazza di Spagna) non è piaciuta al sindaco di Roma Roberto Gualtieri che nel corso del sopralluogo a Piazza di Spagna ha detto che quelli di questo tipo “sono atti sbagliati, non bisogna colpire il nostro patrimonio”. 

“Siamo una città fortemente impegnata sul piano ambientale, vogliamo raggiungere la neutralità climatica – ha aggiunto il sindaco -. Condividiamo i temi della sensibilizzazione dei cittadini sul rischio dei mutamenti climatici ma questo non è il metodo giusto. Non è rischiando di danneggiare il nostro patrimonio che si aiuta l’ambiente”.

Il blitz di Ultima Generazione a Piazza di Spagna

Questa mattina intorno alle 12 tre attivisti di Ultima Generazione sono entrati in azione versando del liquido nero nella fontana della Barcaccia a Piazza di Spagna, nel cuore di Roma.

Il liquido versato, hanno fatto sapere gli attivisti ambientalisti di Ultima Generazione, è composto da carbone vegetale. Con queste azioni vogliamo rendere evidente che continuare a investire in sussidi dannosi per l’ambiente è una condanna a morte”, hanno scritto in una nota gli attivisti.