Home Attualità Clima Attiviste per il clima incollano le proprie mani su un quadro a...

Attiviste per il clima incollano le proprie mani su un quadro a Berlino

ultima generazione berlino

Continuano le proteste del collettivo Ultima Generazione. Questa volta ad incollarsi le mani su un’opera d’arte sono state le attiviste di Berlino

Quello di incollare le proprie mani su un’opera d’arte per portare all’attenzione del pubblico i temi della protezione dell’ambiente e della lotta ai cambiamenti climatici è un marchio di fabbrica del collettivo Ultima Generazione.

In Italia manifestazioni di questo tipo sono state fatte a Genova, a Roma e a Firenze. Ma l’ultima in ordine di tempo arriva dalla Germania. Due attiviste di Berlino, infatti, hanno incollato le proprie mani alla cornice di un capolavoro esposto alla Gemäldegalerie nella capitale tedesca: il “Riposo dopo la fuga in Egitto”, quadro di Lucas Cranach il vecchio.

Olaf Zimmerman, direttore generale del consiglio culturale tedesco, ha commentato: “Per quanto si possa comprendere la disperazione degli attivisti del clima, dico chiaramente che attaccarsi alle opere d’arte è la strada sbagliata. Il rischio di arrecare danni è troppo grande”.

Articolo precedenteLa California mette al bando le auto a benzina e diesel entro il 2035
Articolo successivoOggi è la giornata mondiale del cane, il migliore amico dell’Uomo (ma non per tutti)